Motor Valley Fest 2021, il programma giorno per giorno

Dal 1° al 4 luglio torna Motor Valley Fest, evento in presenza e digitale che riempirà Modena di bellezze nate nella Terra dei motori

Motor Valley Fest 2021, il programma giorno per giorno

Che squillino le trombe. Anzi, che rombino i motori: il Motor Valley Fest sta per tornare e non solo in forma digitale come nel 2020, ma anche (e soprattutto) in presenza. Un ritorno alla (quasi) normalità segnato da una vera e propria invasione di auto a Modena, che dal primo al 4 luglio ospita la kermesse dedicata alla Terra dei motori e alle innumerevoli meraviglie che ne fanno uno dei più splendenti tesori d'Italia.

Quattro giorni ricchi di appuntamenti "spalmati" tra web, vie della città e gli autodromi di Modena e Varano, con convegni, parate, esibizioni dinamiche e mostre per parlare di auto e ammirare gioielli firmati DallaraDucatiFerrariLamborghiniMaseratiPagani e non solo. E per aiutarvi a districarvi tra i numerosi appuntamenti ecco il programma completo del Motor Valley Fest.

Per maggiori informazioni e orari potete collegarvi al sito ufficiale del Motor Valley Fest oppure trovate in coda all'articolo il programma integrale con tutti gli orari in versione Pdf.

Mercoledì 30 giugno

In realtà il Motor Valley Fest 2021 inizia con un giorno d'anticipo: il 30 giugno sono in programma due convegni online.

Il primo - dal titolo "Tendenze future del settore motorsport: le tecnologie, i materiali, l'innovazione" - è in programma alle 9.30 e vede partecipare (tra gli altri) Andrea Pontremoli di Dallara, Giorgio Sanna di Lamborghini Motorsport, l'ex pilota Emanuele Pirro e Roberto Vavassori di Brembo.

 

Alle 14.30 è invece il turno di "Trasferimento tecnologico e impresa: nuovi modelli di business per i settori ad alta tecnologia", con interventi di esperti a illustrare come l’industria del motorsport possa giocare nel favorire la crescita di altri settori industriali.

Giovedì 1° luglio

A tagliare il nastro inaugurale il primo luglio è Manlio Di Stefano, Sottosegretario di Stato per gli affari esteri e la cooperazione internazionale, che interviene insieme a Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia – Romagna, Carlo Ferro, Presidente dell’Agenzia ICE, Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena, e Claudio Domenicali, Presidente dell’Associazione Motor Valley e Ceo Ducati e tutti i CEO delle factories della Motor Valley.

L’appuntamento è in programma alle ore 13.00 all'interno del Motor Valley Village presso il Cortile d'Onore del Palazzo Ducale di Modena, sede dell'Accademia Militare. Presenti alla cerimonia anche Rodolfo Sganga, comandante dell’Accademia di Modena; Giuseppe Molinari, Presidente della Camera di Commercio di Modena e Remo Taricani, UniCredit Head of Retail Italy e Paolo Cavicchioli, Presidente Fondazione di Modena.

Da giovedì iniziano gli eventi in presenza, con le vie di Modena e i suoi luoghi più affascinanti animati da tante auto sportive e mostre a tema. Per sapere cosa vedere potete leggere l'articolo dedicato.

Numerosi i convegni e i talk, per parlare del futuro dell'auto, tra cui la Motor Valley Top Table, alla quale partecipano Claudio Domenicali (a.d. Ducati), Enrico Galliera (direttore commerciale e marketing Ferrari), Horacio Pagani (fondatore Pagani Automobili), Andrea Pontremoli (a.d Dallara), Francesco Tonon (responsabile produzione Maserati) e Stephan Winkelmann (presidente e CEO Lamborghini).

 

Venerdì 2 luglio

  • Al Parco Novi Sad la mattina è dedicata a Maserati, con la possibilità di vedere (e sentire) dal vivo la MC20. Al pomeriggio si continua con le vetture del Tridente, alle quali seguiranno gli show dedicati a Pagani prima e ad Alpine poi.
  • All'Autodromo di Modena si potrà assistere a esibizioni di auto di tutti i tipi, comprese le elettriche Tesla, passando per sportive di razza firmate AbarthAlfa Romeo e Alpine.
  • Modena, oltre alle auto esposte, alle 18.00 si potrà assistere all'arrivo della parata che porterà le auto dall'Autodromo fino in piazza Roma.
  • Varano la giornata si animerà con giri di pista di auto sportive di vari brand, alle quali subentreranno poi modelli firmati BMW.

Continueranno naturalmente gli incontri e i talk, dove si parlerà di mercato auto, le sfide del futuro del motorsport, di talenti di domani e le startup che potrebbero cambiare il futuro dei trasporti. Si parlerà anche di sfide del futuro, tra elettrico, idrogeno e biocombustibili ma non solo: si parlerà anche di digitalizzazione e intelligenza artificiale, di come evolverà il design delle auto (assieme a Chris Bangle, Klauss Busse, Horacio Pagani e Walter De Silva) e del fenomeno della gamification.

 

Sabato 3 luglio

  • Il Parco Novi Sad si tingerà di rosso con la mattina dedicata al Ferrari Challenge, mentre il pomeriggio sarà il turno del Ferrari Show con i bolidi GT, del programma FXX e le monoposto di Formula 1. La giornatà si concluderà poi con un evento dedicato al mondo delle youngtimer.
  • All'Autodromo di Modena la mattina gireranno le auto dell'ETCR, mentre il pomeriggio torneranno in scena modelli marchiati Abarth, Alfa Romeo e Alpine.
  • Modena lo show inizierà nel pomeriggio: alle 15.00 arrivo in Piazza Roma del Lamborghini Club Italia, alle 16.00 le "vecchiette" di Old but Gold animeranno piazzale Sant'Agostino, alle 17.30 alcune tra le Ferrari più belle e rare del mondo sfileranno in piazza Roma grazie a Cavallino Classic e alle 18.00 in piazza Grande arriveranno le vetture dell'Old but Gold VIP Experience.
  • Varano la mattina sarà dedicata ai bolidi firmati Ducati affiancati dalla Scuderia De Adamich, Dallara Experience, ASI, Dallara Stradale, il pomeriggio invece gireranno le vetture firmate Asi e un gruppo di Dallara Stradale. 

 

Domenica 4 luglio

  • Al Parco Novi Sad la mattina sarà dedicata al Race of Made in Italy con 2 e 4 ruote firmate Ducati e Lamborghini. Il pomeriggio invece vedrà sfrecciare i bolidi da rally del Memorial Bettega, assieme a quelli appartenenti al Circolo di Biella e al Club Terra dei Motori.
  • All'Autodromo di Modena l'elettrico sarà protagonista con giri firmati Energica ed ETCR.
  • Modena alle 16.00 in piazza Roma ci sarà l'arrivo del Concorso Salvarola mentre in piazzale Sant'Agostino si ritroveranno le vetture di Terra dei Motori.
  • Varano sarà invece invaso dalla Dallara Academy.

Eventi e mostre a Modena

Elenchiamo di seguito gli appuntamenti in città del Motor Valley Fest 2021.

Dove Cosa Quando
Chiesa del Voto

“Il tributo di Motor Valley Fest ad un Icona dell’artigianato automotive”, in mostra alcuni dei pezzi più pregiati ed originali, realizzati da Schedoni per le migliori case automobilistiche

1-11 luglio 2021
ex Manifattura Tabacchi di Modena

in esposizione 30 creazioni inedite di Alessandro Rasponi

1-4 luglio 2021
Chiesetta di San Nicolò

“Ricordando Simoncelli”, mostra fotografica originale con il patrocinio della Fondazione Marco Simoncelli

1-4 luglio 2021
Chiesa di San Carlo

“Accadde oggi: happy birthday Made in Italy!”, progetto nato da un’idea e a cura di Stefano Dominella, presidente della Maison Gattinoni, con allestimento scenico curato dall’architetto Fausto Ferri e la cui organizzazione generale fa capo a Maria Carafoli, direttore di Modenamoremio. 42 abiti, suddivisi per aree temporali, creati dai più grand stilisti italiani. Per l’occasione, esposto un abito-scultura dedicato al Motor Valley Fest, realizzato in esclusiva dallo stilista Guillermo Mariotto.

30 giugno-25 luglio 2021
Teatro Storchi di Modena

TEDx Modena, “Vision of Super”, le grandi visioni che hanno cambiato o stanno cambiando il mondo

sabato 3 luglio, ore 16.00
condividi
commenti
Arrivabene nominato amministratore delegato della Juventus
Articolo precedente

Arrivabene nominato amministratore delegato della Juventus

Articolo successivo

Motorsport Next: conclusa la prima edizione del global forum

Motorsport Next: conclusa la prima edizione del global forum
Carica i commenti