Motor Show: sulla pista di rally spettacolo con Super Buggy e Kart Cross

All'Area 48 di Bologna hanno fatto un'esibizione anche i particolari mezzi che corrono nell'Autocross e altri campionati in Europa.

Motor Show: sulla pista di rally spettacolo con Super Buggy e Kart Cross
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy
Esibizione SuperBuggy

La giornata di venerdì del Motor Show di Bologna ha riservato uno spettacolo molto particolare grazie ai protagonisti di Kart Cross, Ultra4 Racing, SuperBuggy e Tedack Racing.

In pista ci sono due categorie: Super Buggy e i piccoli Kart Cross. Entrambi prendono parte al campionato Autocross, sia all'italiano che il CEZ e l'europeo FIA. Si tratta di mezzi che, nel caso dei kart cross, partecipano anche al campionato Rally Cross nella classe specifica.

I Kart cross montano motori da moto 600cc, e sviluppano una potenza di quasi 200 cavalli, che sono moltissimi se si pensa al peso esiguo di questi piccoli quattro ruote. I Kart Cross (sei in pista quest'oggi) nascono in Francia come categoria dai costi contenuti e dalle alte prestazioni tenendo conto appunto il peso piuma e dei cavalli disponibili. Nel 2003 debuttano anche in Italia in occasione del campionato europeo a Maggiora.

Le loro caratteristiche: Trazione sulle ruote posteriori a catena senza autobloccante, gomme di derivazione quad (10"), motore di derivazione motociclistica non elaborato (si può lavorare solo su scarico e centralina).

I Superbuggy invece sono la classe regina dell'Autocross europeo e montano motori 2000 con potenze che rasentano i 350 cavalli. Spettacolari in pista si affrontano in gara che prevedono più batterie e sempre con partenze in linea

KART CROSS - I PROTAGONISTI

666 - Simone Firenze: kartcross Kamikaze2 mot. Suzuki 600 vincitore n°6 titoli di Camp. ITA Autocross 2008/09/10/11/12/14 categoria Kartcross. Nel 2017 ha partecipato al Camp. FFSA di Francia fra i piloti prioritari.

627 - Maicol Giacomotti: kartcross Kep, mot. Suzuki 600 vincitore Camp. ITA rallycross cat. Kartcross 2017

696 - Marco Castaldo : Kartcross Kamikaz 2 mot. Suzuki 600

603 - Michele Berto kartcross Camotos 600 Yamaha R6, Campione italiano Autocross cat kartcross, in carica.

617 - Bertè Roberto kartcross Kamikaz 2 mot. Yamaha R6

669 - Roberto Olivato kartcross speedcar Extreme mot. Yamaha R6

SUPER BUGGY - I PROTAGONISTI

1 - Paolo Chiggiato proto 4×4 Volkswagen 2000turbo vincitore di 4 titoli italiani Autocross

19 - Giovanni Trincossi prototipo mot. Ford Cosworth 2000 turbo campione italiano Autocross 2013 due volte secondo tre volte terzo negli ultimi 5 anni in campionato CEZ (Central European zone) Autocross. Vice Campione 2017 nel campionato CEZ.

18 - Fabio Babini prototipo Hosek 4×4 mot. Nissan 4000 aspirato, vincitore 2017 del Campionato Michelin Le Mans Cup in classe GT3 dopo aver già vinto in passato una 24 ore di Le Mans, una 24 ore di Daytona, due titoli nel Lamborghini SuperTrofeo e più di un titolo italiano in differenti categorie. Collabora tutt'ora con Pirelli nei test anche su terra.

87 - Davide Casarin prototipo motorizzato Volkswagen 4×4, ha partecipato al Camp. Europeo FIA Autocross piazzato 2°e 3° nel Camp. Ita Autocross 2016 e 2017.

condividi
commenti

Fotogallery: Dalmazzini vince anche il Trofeo Italia R5 del Motor Show

Motor Show: Memorial Bettega e auto storiche aprono il weekend