Hackathon Marelli: l'idea sta diventando realtà

Hackathon Marelli: l'idea sta diventando realtà

Nello stand 25 del Motor Show quattro team universitari stanno realizzando un Dashboard per motorsport

Un'idea, un concetto che dal disegno su carta si trasforma in un file digitale: il Dashboard per il Motorsport sta prendendo forma. Ecco il portavoce dell'Università di Bologna mentre spiega il progetto dell'ateneo emiliano nell'ambito dell'Hackathon che la Magneti Marelli ha lanciato al Motor Show, nel padiglione 25.

Quattro squadre in rappresentanza di altrettante università italiane (Torino, Milano, Brescia e Bologna) si sfidano nella realizzazione di un cruscotto digitale nel tempo concesso di otto ore. Fra un pezzo di pizza e l'altro nella sosta pranzo, i ragazzi non si sono fermati: il cutterlaser è in funzione da tempo, proprio come le stampanti 3D che stanno "sfornando" i componenti necessari all'assemblaggio del prodotto finito.

Ogni gruppo di lavoro che sta partecipando all'Hackathon LapTime.zip ha cercato di coniugare la fattibilità dell'idea con alcune soluzioni innovative interessanti. Per esempio, nell'immagine si vede il Dashboard nella pagina principale con il contagiri digitale che è circolare, con al centro la marcia inserita. Quando il pilota arriva al limite della cambiate, il tondo centrale si illumina di un colore diverso, dando l'indicazione del passaggio di marcia. Semplice, intuitivo, ma molto immediato...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Articolo di tipo Ultime notizie