W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
126 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
G
Diriyah E-Prix
25 feb
Prove Libere 1 in
00 Ore
:
37 Minuti
:
06 Secondi
G
Diriyah E-Prix II
27 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
26 feb
Giorno 1 in
22 Ore
:
30 Minuti
:
06 Secondi

LeCont: dalla produzione di gomme racing alle... mascherine!

Il produttore italiano di pneumatici con un ruolo di spicco nel karting internazionale ha dato il via ad un programma per la produzione di mascherine per l'emergenza Covid-19.

condividi
commenti
LeCont: dalla produzione di gomme racing alle... mascherine!

Il mondo delle corse è fermo ormai da tre settimane. La chiusura di tutte le attività legate al motorsport non ha però bloccato l’iniziativa di alcune aziende che hanno deciso di mettersi a disposizione delle maggiori urgenze che la pandemia Covid-19 ha creato.

Tra queste c’è la LeCont, produttore italiano di pneumatici con un ruolo di spicco nel karting internazionale, che ha dovuto annullare tutte le attività programmate come le altre aziende del settore. I responsabili della LeCont hanno quindi deciso di mettersi in campo per fornire un aiuto concreto in risposta alle emergenze del momento, dando il via ad un programma per la produzione di mascherine.

Il reparto meccanico ha realizzato tre prototipi, e dopo i test è stato dato l’okay per la produzione industriale che scatterà tra pochi giorni, non appena sarà ufficializzata la certificazione.

Si stima che possano essere fornite un milione di mascherine che verranno inizialmente distribuite dalle autorità locali del Trentino Alto Adige a medici, operatori sanitari, farmacie, ospedali, forze dell'ordine e cittadini. Un esempio di contributo concreto ad un momento difficile che arriva da un’azienda impegnata nel motorsport.

La Ferrari riscalda i motori per l'apertura del 14 aprile

Articolo precedente

La Ferrari riscalda i motori per l'apertura del 14 aprile

Articolo successivo

Brembo dona 1 milione di euro per la lotta al Coronavirus

Brembo dona 1 milione di euro per la lotta al Coronavirus
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Autore Roberto Chinchero