WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
57 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
22 giorni

La Volkswagen firma il record elettrico del Nordschleife con la I.D. R

condividi
commenti
La Volkswagen firma il record elettrico del Nordschleife con la I.D. R
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
3 giu 2019, 16:57

La Volkswagen I.D. R ha fatto segnare il nuovo record riservato alle auto elettriche del Nurburgring Nordschleife.

Dopo aver firmato lo scorso anno il record della Pikes Peak al volante del prototipo tedesco, Romain Dumas si è ripetuto all'Inferno Verde, stabilendo un nuovo primato in 6'05"336 lungo i 20,8 km dello storico tracciato tedesco.

Il tedesco ha abbassato di circa 40 secondi il record precedente, che era stato fatto segnare da Peter Dumbreck nel 2017, al volante della supercar EP9 della NIO.

Dumas, che in passato ha vinto per ben quattro volte la 24 Ore del Nurburgring, ha commentato: "Essere uno dei detentori del record del Nordschleife mi rende incredibilmente orgoglioso. Per me questa è la pista migliore e più difficile del mondo".

Leggi anche:

"Voglio ringraziare Volkswagen Motorsport, che ancora una volta ha fatto un lavoro fantastico. La I.D. R era preparata in maniera perfetta per il Nordschleife ed è stato molto divertente sperimentare la sua accelerazione e la sua velocità in curva".

 

La Casa tedesca aveva rivisto in maniera significativa la vettura dopo aver realizzato il record della Pikes Peak, cercando di migliorare il pacchetto aerodinamico ed introducendo un DRS in stile Formula 1.

Nel frattempo sono cambiate anche le gomme, con il passaggio alle Bridgestone. Alla Pikes Peak invece la vettura montava gomme Michelin.

Il giro di Dumas è stato più veloce anche rispetto al 6'11" realizzato da Stefan Bellof con la Porsche 956 nel 1983, primato che era rimasto imbattuto fino a quando Timo Bernhard lo ha abbassato di quasi un minuto nell'ambito del 919 Hybrid Tribute Tour.

Articolo successivo
Autopromotec Motorsport: quando sono le aziende che cercano gli studenti!

Articolo precedente

Autopromotec Motorsport: quando sono le aziende che cercano gli studenti!

Articolo successivo

Motorsport Network acquisisce Canossa Events

Motorsport Network acquisisce Canossa Events
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Piloti Romain Dumas
Team Volkswagen Motorsport
Autore Jamie Klein