W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
127 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
29 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
36 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
29 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
G
Diriyah E-Prix
26 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Diriyah E-Prix II
27 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
29 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
92 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
36 giorni
WRC

La moglie di Zanardi: "Passi avanti e indietro"

Daniela Manni ha risposto ad alcune domande dell'inviato de La Stampa: la moglie del campione bolognese non ha voluto soffermarsi sulle condizioni di Alex, ma ha spiegato che "...il suo percorso sarà molto lungo ed è una situazione difficile da gestire. Devo concentrarmi sulle cure. Magari fra tre mesi avremo modo di parlare”.

condividi
commenti
La moglie di Zanardi: "Passi avanti e indietro"

Le notizie su Alessandro Zanardi si rincorrono, fra verità e, purtroppo, fake news.

Il campione bolognese è ricoverato nell’Ospedale di Padova dove la moglie segue quotidianamente la lunga fase di riabilitazione dopo il drammatico incidente in handbike del 19 giugno vicino a Pienza.

Daniela Manni ha risposto ad alcune domande dell’inviato de La Stampa che l’ha aspettata all’uscita del reparto di neurologia:

“Mi cercano in tanti per sapere come sta, tutti vorrebbero essere rincuorati. Lo capisco, è commovente questo amore per lui. Solo che se inizio a parlare adesso, non finisco più. Non è ancora il momento delle parole”.

“Alex fa delle cose, ma non sempre. Ci sono stati dei momenti in cui quelle cose effettivamente venivano fatte. Ci sono stati dei passi avanti, e anche dei passi indietro. Il suo è un percorso molto lungo ed è una situazione difficile da gestire”.

“Non voglio ritrovarmi i giornalisti sotto casa, non posso spiegare la situazione a ognuno di loro. Devo concentrarmi sulle cure, giorno per giorno. Magari fra tre mesi avremo modo di parlare”.

Dunque ci vuole tempo e non bisogna avere fretta. Nei giorni scorsi Alex sarebbe stato sottoposto a un altro intervento per l’adozione di una sonda intra-cranica utile a ridurre la pressione cerebrale.

Zanardi riesce a comunicare con la famiglia: emette dei suoni, ma non si può dire che al momento parli. Avrà bisogno del sostegno di un logopedista dopo che saranno analizzati gli eventuali effetti che può avere provocato la tracheoctomia alle corde vocali.

Un fatto è certo: Alex non ha mai smesso di lottare. La sua tempra di combattente non lo abbandonerà anche in questa sua terza vita…

Lamborghini Squadra Corse lancia un canale dedicato con Motorsport.tv

Articolo precedente

Lamborghini Squadra Corse lancia un canale dedicato con Motorsport.tv

Articolo successivo

Incidente Zanardi: la perizia scagiona il conducente del camion

Incidente Zanardi: la perizia scagiona il conducente del camion
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Piloti Alex Zanardi
Autore Franco Nugnes