Il Cabildo di Tenerife si farà carico del nuovo autodromo

condividi
commenti
Il Cabildo di Tenerife si farà carico del nuovo autodromo
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
21 ago 2017, 16:52

Il governo dell'isola canaria, consigliato dal manager italiano Walter Sciacca, gestirà i lavori del Circuito del Motor previsto nel Comune di Granadilla de Abona e concederà in concessione la gestione del complesso.

Il futuro rettilineo principale, con il picchetto dello start
Primo lavori di sbancamento
La piantina del circuito
Managing director, Walter Sciacca
Managing director, Walter Sciacca
Pietra miliare lungo il tracciato
La piantina del circuito
Cerimonia della posa della prima pietra
Managing director, Walter Sciacca

Il Cabildo dI Tenerife ha deciso di farsi carico dell’esecuzione dei lavori del Circuito del Motor previsto nel Comune di Granadilla de Abona e concederà in concessione la gestione del complesso.

Il Consiglio di Governo Insulare ha disposto di iniziare il procedimento di risoluzione del contratto con la Società Onda Rossa SL, fino a questo momento responsabile della costruzione e della gestione del Circuito. 

A breve tale decisione di rescissione contrattuale verrà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale spagnola, non essendo stato possibile inoltrarne comunicazione alla Società. Non appena verrà definita la risoluzione del contratto con Onda Rossa, il Cabildo indirà una gara d’appalto per il Circuito del Motor.

L’importo dell’investimento necessario ad affrontare la costruzione di questo importante complesso sportivo, pari a circa 23.600.000 euro, potrà essere recuperato mediante il canone di gestione che verrà corrisposto dalla futura società appaltatrice. 

A fronte della situazione creata dai ritardi nell’esecuzione dei lavori, il Cabildo ha deciso di agire con la massima diligenza, ma altresì con la necessaria prudenza allo scopo di salvaguardare gli interessi di questo stesso Organismo insulare nei confronti dell’appaltatore che non ha mantenuto gli impegni assunti, con la costante e definitiva intenzione di portare a termine con successo il progetto di costruzione del Circuito. 

 

Si precisa altresì che le ragioni per le quali non sono stati eseguiti i lavori quest’anno con il ritmo inizialmente previsto non sono imputabili al Cabildo, bensí all’azienda appaltatrice, a cui più volte, in sede di riunioni, il Cabildo ha richiesto di rispettare la tempistica convenuta. 

In questo modo, il Cabildo garantisce nella modalità più consona la costruzione del tracciato automobilistico e motociclistico e ne riprende l’esecuzione nel pìù breve tempo possibile. Tale decisione, unitamente all’investimento che comporta per questo Organismo insulare, corrobora l’obiettivo da parte della massima autorità di Tenerife di portare avanti il progetto del Circuito del Motor.

Per affrontare questo compito, il Cabildo Insulare di Tenerife si avvarrà dell’ausilio di Walter Sciacca, che svolgerà in questa fase un lavoro di consulenza tecnica qualificata per questo tipo di infrastrutture con la funzione di Direttore del Circuito del Motor di Tenerife, garantendo in tal modo la proiezione internazionale del progetto e la sua più corretta esecuzione.

Il manager italiano dai natali palermitani, una delle figure che più hanno appoggiato l’esecuzione del Circuito, è un professionista e un dirigente di successo, oltre ad essere un profondo conoscitore di circuiti. 

 

Prossimo articolo Speciale

Su questo articolo

Serie Speciale
Evento Presentazione Circuito de Tenerife
Sotto-evento Nuova gestione
Location Circuito de Tenerife
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie