E' nata a Verona la Scuderia Ravetto & Ruberti

Manfredi Ravetto e Paolo Ruberti hanno unito le forze per dare vita a una nuova scuderia di auto e di moto. Il manager e il pilota GT veneti non rinunceranno alle loro attività primarie, ma vogliono lanciare i piloti junior meritevoli.

E' nata a Verona la Scuderia Ravetto & Ruberti

È nata a Verona la SR&R: si tratta dell'acronimo della nuova Scuderia Ravetto & Ruberti ma anche di Services Research & Rental, ossia gli altri rami d'azienda che Manfredi Ravetto e Paolo Ruberti intendono sviluppare nell'ambito della compravendita e noleggio di auto di prestigio ma anche della messa a disposizione di tecnologia e know-how in ambito automotive.

Il manager, ex team principal della Caterham, è socio alla pari con il pilota veneto e ciascuno proseguirà le sue attività primarie: Ruberti a correre nel GT ai livelli internazionali, mentre Ravetto continuerà a seguire alcuni piloti e si dice stia preparando un suo rientro in F.1, portando avanti la nuova squadra corse in parallelo con le sue attività imprenditoriali e gli incarichi di derivazione politica.

La SR&R è aperta ad auto e moto: nell’immagine che pubblichiamo si notano un’Osella-Honda, una Dallara di F.3 e l’Aprilia RS125GP alle quali si è aggiunta un’Abarth 595 O.T.

Il debutto è previsto con i piloti Junior Giuseppe Ederle ed Emilio Rocchi l'8 luglio ad Hockenheim in una gara del campionato tedesco GLP Pro con una Citroen VTS Gruppo N.

condividi
commenti
Un autodromo in Svizzera? Arriva la petizione!

Articolo precedente

Un autodromo in Svizzera? Arriva la petizione!

Articolo successivo

Billy Monger è già tornato a guidare una vettura da corsa!

Billy Monger è già tornato a guidare una vettura da corsa!
Carica i commenti