GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
02 Ore
:
19 Minuti
:
21 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni

Castroneves e Di Grassi formeranno il Team Brazil alla Race of Champions

condividi
commenti
Castroneves e Di Grassi formeranno il Team Brazil alla Race of Champions
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
11 dic 2018, 16:10

Il tre volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, Helio Castroneves, e l'ex campione di Formula E, Lucas Di Grassi, saranno i rappresentanti del Brasile in occasione della Race of Champions che si disputerà in Messico.

Castronevese ha appena concluso la sua prima stagione con la Penske nell'IMSA, mentre di Grassi non è riuscito a difendere la corona di campione della serie full electric, inchinandosi a Jean-Eric Vergne.

Questa coppia si va ad aggiungere a tanti nomi importanti come il quattro volte iridato di Formula 1 Sebastian Vettel, il figlio d'arte Mick Schumacher, l'ex iridato Rallycross Johan Kristofferson e la leggenda della 24 Ore di Le Mans Tom Kristensen.

Per Castroneves si tratta di un ritorno importante, visto che nella passata edizione è riuscito a raggiungere la finale della Nations Cup.

"La Race of Champions è un evento straordinario che ci offre la possibilità di correre in posti sempre diversi e con culture diverse, quindi è sempre un grande onore essere invitati" ha detto Castroneves.  

Leggi anche:

"La cosa bella di questo evento è che ogni pilota ha una possibilità, indipendentemente dalle vetture con cui è abituato a correre".

"La varietà di auto significa che c'è qualcosa di adatto a tutti, sia che corrano a ruote scoperte, che facciano i rally o la NASCAR, quindi è davvero tutto merito del talento".

"Non vedo l'ora di regalare un grande spettacolo a tutti i tifosi di Città del Messico e sono sicuro che l'atmosfera sarà incredibile".

Per di Grassi invece quello di Città del Messico sarà il debutto assoluto alla Race of Champions.

"Sono davvero entusiasta di fare il mio esordio alla Race of Champions" ha detto. "E' un evento che ho seguito per molti anni e sono sempre stato colpito dall'ampia gamma di categorie rappresentate in questo evento".

"Ora sono felice di avere la possibilità di vedere e di toccare con mano come funziona, ma soprattutto di essere partner di Helio nel Team Brazil.

"Sarà fantastico poi fare la gara in Messico. Il Foro Sol è un luogo fantastico, con un'atmosfera incredibile, come ho potuto scoprire in occasione dell'ePrix dello scorso anno, quindi sarà un settimana fantastico". 

 

RoC 2019 - piloti confermati:

Pilota

Campionato di provenienza

United Kingdom David Coulthard

nessuno

Germany Sebastian Vettel

Formula 1

Germany Mick Schumacher

Formula 3

Mexico Daniel Suarez

NASCAR Cup

Mexico Memo Rojas

ELMS, 24 Ore di Le Mans

Mexico Patricio O’Ward

Indy Lights

Mexico Benito Guerra

WRC2

Denmark Tom Kristensen

nessuno

Norway Johan Kristoffersson

World Rallycross

Brazil Helio Castroneves

IMSA, Indy 500 

Brazil Lucas di Grassi

Formula E

Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler

Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler

Photo by: Alastair Staley / LAT Images

Articolo successivo
Honda saluta Pedrosa con un regalo speciale: una RC212V e la 250cc con cui è stato campione

Articolo precedente

Honda saluta Pedrosa con un regalo speciale: una RC212V e la 250cc con cui è stato campione

Articolo successivo

Museo Ferrari: il 3 gennaio aprirà "Michael 50" la mostra dedicata a Schumacher

Museo Ferrari: il 3 gennaio aprirà "Michael 50" la mostra dedicata a Schumacher
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Piloti Lucas Di Grassi , Helio Castroneves
Autore Tom Errington