Prima vittoria in monoposto per Alex Riberas

Prima vittoria in monoposto per Alex Riberas

Il titolo si giocherà nell'ultima gara della stagione

La prima vittoria in monoposto di Alex Riberas è arrivata su uno dei tracciati più affascinanti ed impegnativi. Per il 17enne pilota spagnolo della Epic Racing un successo sicuramente meritato, quello ottenuto nella prima delle due gare del weekend di Spa-Francorchamps, settimo ed ultimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS. Dietro di lui, nell’ordine, il francese Yann Zimmer (Arta Engineering) ed il giovane Edolo Ghirelli, portacolori della One Racing e per la prima volta sul podio. Tutto rimandato all’ultima gara in programma domani, per ciò che riguarda invece la lotta per il titolo. Un finale a tre emozionante, visto che a ritornare in testa alla classifica è stato per l’occasione lo spagnolo della Tech1 Racing Javier Tarancon, sesto alla bandiera a scacchi, il quale arriverà alla volata finale con soli otto punti di vantaggio sullo stesso Zimmer e 16 nei confronti del proprio compagno di squadra Paul-Loup Chatin, particolarmente sfortunato. Il transalpino fino a pochi minuti dal termine occupava difatti il quarto posto, ma un contatto lo ha costretto a ritirarsi quando mancavano oramai tre giri alla bandiera a scacchi, perdendo così l’occasione di difendere la leadership conquistata dopo le due affermazioni del Paul Ricard. Poca fortuna anche per Timmy Hanses: lo svedese dell’Interwetten.com Junior Team, più veloce nelle prove libere e poi in qualifica, è stato fermato infatti da un problema elettrico mentre si trovava in testa alla corsa. Assente invece dallo schieramento Vittorio Ghirelli, visto che non è stato possibile riparare per tempo la sua vettura danneggiata nella sessione cronometrata del mattino. LA CRONACA Al via Hansen rimane davanti a tutti, mentre Edolo Ghirelli deve lasciare sfilare Riberas, che risale secondo, e subito dopo anche Zimmer. Chatin perde una posizione e scivola sesto, ma deve guardarsi anche da Von Grünigen che prova ad attaccarlo. Tarancon nel frattempo si mantiene settimo, mentre Colombo da sesto passa 11esimo, lottando anche con Calamia che, esattamente a metà gara, ha la meglio sull’italiano della Epic Racing. A dieci minuti dallo scadere del tempo l’attenzione torna sui primi perché Hansen transita lentamente con un evidente problema sulla sua monoposto. Riberas è primo, seguito da Zimmer e Edolo Ghirelli. Quest’ultimo viene attaccato da Chatin, che però è costretto al ritiro a soli tre giri dalla bandiera a scacchi, dopo essere rimasto coinvolto in un contatto nella bagarre finale. Domani l’ultima gara della stagione prenderà il via alle ore 11.30 e si articolerà come sempre sulla durata di 25’ più un giro da completare. In gioco, oltre alla vittoria, ci sarà anche la possibilità per Tarancon, Zimmer e Chatin di scrivere il proprio nome in cima all’albo d’oro della Formula Renault 2.0 ALPS. Gara 1 (primi 10): 1. Alex Riberas E (Epic Racing) 12 giri, 28’38”460; 2. Yann Zimmer F (Arta Engineering) 3”572; 3. Edolo Ghirelli I (One Racing) 4”917; 4. Christof Von Grünigen CH (Daltec Racing) 6”355; 5. Gustavo Menezes USA (Interwetten.com Junior Team) 7”040; 6. Javier Tarancon E (Tech1 Racing) 7”971; 7. Melville McKee GB (Arta Engineering) 11”163; 8. Mauro Calamia CH (Daltec Racing) 19”399; 9. Stefano Colombo I (Epic Racing) 21”820; 10. Alexandre Cougnaud F (Arta Engineering) 31”836. Il campionato dopo 13 gare (primi dieci): 1. Javier Tarancon E (Tech1 Racing) 322; 2. Yann Zimmer F (Arta Engineering) 314; 3. Paul-Loup Chatin F (Tech1 Racing) 306; 4. Melville McKee GB (Arta Engineering) 219; 5. Stefano Colombo I (Epic Racing) 152; 6. Thomas Jäger A (Epic Racing) 150; 7. Kevin Gilardoni I (Team Torino Motorsport) 141; 8. Christof Von Grünigen CH (Daltec Racing) 133; 9. Federico Gibbin I (Viola Formula Racing) 124; 10. Cristiano Marcellan I (Tech1 Racing) 117.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Alex Riberas
Articolo di tipo Ultime notizie