Nessuno riesce a fermare Matthieu Vaxiviere

Nessuno riesce a fermare Matthieu Vaxiviere

Asciutto o bagnato, qualifica o gara, è sempre lui in cima alla classifica ad Alcaniz

Dopo un sabato perfetto, Matthieu Vaxiviere (Tech 1 Racing) ha deciso di ripetere tutto da capo domenica e così è andato a vincere anche la sua seconda gara dell'Eurocup Formula Renault 2.0 2013 davanti al suo compagno di squadra Egor Orudzhev ed Oliver Rowland (Manor MP Motorsport), consolidando così anche la sua prima posizione nella classifica piloti. A causa della pioggia la gara è partita in regime di safety car, senza però Leo Roussel (ARTA Engineering) finito fuori pista nel giro di lancio. Il via alla lotta viene dato al quarto passaggio, con Vaxiviere autore di un perfetto avvio che lo allontana subito da Orudzhev, mentre Rowland ed Oscar Tunjo (Josef Kaufmann Racing) si accodano subito dietro ai due battistrada. Finisce al quinto giro la gara di Luca Ghiotto, inghiottito dalla sabbia della via di fuga, stesso finale che poi coglierà anche Alexander Albon (ART Junior Team), Marcos Siebert (Jenzer Motorsport) e Yu Kanamaru (KTR). L'asfalto viscido e la scarsa visibilità portano errori e continui scambi di posizione, l'unico che invece non pare soffrirne è il leader Vaxiviere. Nel finale Rowland ha attaccato all'arma bianca Orudzhev, ma nonostante tutta una serie di giri veloci non c'è stato modo per il britannico di parssare il russo. Sotto la bandiera a scacchi Vaxiviere passa primo indisturbato facendo anche segnare il giro più veloce della gara,s seguito poi da Orudzhev, Rowland, Tunjo, Jake Dennis (Fortec Motorsports) ed Esteban Ocon (ART Junior Team). la Top 10 è stata poi completata da Nyck De Vries (Koiranen GP), Ignazio d’Agosto (KTR), Pierre Gasly (Tech 1 Racing) e William Vermont (ARTA Engineering).

Formula Renault 2.0 - Alcañiz - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie