La Formula Renault ALPS torna a Pau

La Formula Renault ALPS torna a Pau

Il cittadino francese si appresta ad ospitare il secondo appuntamento del campionato

Trenta vetture al via sulle strette strade del circuito cittadino di Pau. In Francia, la Formula Renault 2.0 ALPS si accinge ad affrontare il secondo dei sette doppi appuntamenti della stagione che aveva visto accendersi il semaforo verde alla fine di marzo, in occasione del primo weekend di Monza. Un “toboga” di 2,7 km: irresistibile fascino di un tracciato storico che si snoda tra case e marciapiedi. Sarà questo, il prossimo fine settimana (11-13 maggio) lo scenario del nuovo round della serie riservata alle monoposto 2 litri. Dopo avere messo a segno un doppio successo sulla pista brianzola, tutti i riflettori saranno puntati su Daniil Kvyat (classe ’94). Il giovane russo del Red Bull Junior Team che corre con i colori del team finlandese Koiranen Motorsport, ambirà infatti a difendere la propria leadership del campionato. Ma attenzione al transalpino della Tech1 Racing Paul-Loup Chatin, che segue secondo a 19 lunghezze, poleman a Monza ed il quale lo scorso anno, proprio nelle due gare di Pau, aveva ottenuto nell’ordine un terzo ed un secondo posto. Giocherà in casa anche l’altro francese Norman Nato (RC Formula), attualmente terzo in classifica dopo essersi immediatamente confermato come uno dei più costanti in pista, ottenendo un quinto e un quarto posto. In tema di “rookie” c’è da tenere d’occhio anche William Vermont, in forze alla Arta Engineering, che è già salito una volta sul podio. A Pau, con lo stesso team, farà il proprio debutto anche un altro francese: il 18enne Paul Petit. Tra quelli che si sono messi particolarmente in evidenza in occasione del primo appuntamento della stagione, vanno anche evidenziati il brasiliano Guilherme Silva (Interwetten.com) e il colombiano Oscar Tunjo, pilota che fa parte del progetto iRace Professional legato al Lotus F1 Team, alla ricerca del suo primo podio. Tra gli italiani, da sottolineare è la presenza del cosentino Simone Iaquinta, subito a proprio agio con il Team Torino Motorsport e sempre a Monza sesto in Gara 1. Ma un tracciato come quello di Pau, con tantissime incognite, potrebbe riservare anche altre sorprese. Il primo responso nella sessione di prove libere del venerdì, in programma a partire dalle 16.35. Sabato mattina, dalle 10.55 alle 11.40 andranno di scena le qualifiche. Nel pomeriggio, alle 18.35, il via di Gara 1 (25’ più un giro da completare). Domenica, alle 10.15, lo “start” di Gara 2, che si articolerà sulla stessa durata.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie