Kevin Gilardoni si prende il titolo

Kevin Gilardoni si prende il titolo

Per il pilota della GSK Grand Prix weekend perfetto: pole e doppia vittoria!

Tutto liscio per Kevin Gilardoni, che a Vallelunga ha messo a segno pole e doppia vittoria, scrivendo il proprio nome nell’albo d’oro della Formula Renault 2.0 Italia. Dominio totale per il pilota della GSK Grand Prix al termine di un weekend perfetto, in cui si è confermato costantemente il più veloce. Niente da fare per il croato Kristijan Habulin, attualmente sempre secondo in campionato, in Gara 1 sfortunato protagonista di un contatto con Francesco Bracotti subito dopo il via e solamente settimo in Gara 2. Duplice podio per il Team Torino Motorsport, che ha piazzato nell’ordine in seconda posizione Dario Capitanio e Lorenzo Paggi. Sul podio di Gara 2 anche Mirko Barletta, terzo con la monoposto nei colori della FTF Competizioni, mentre era stato Giacomo Pollini a chiudere alle spalle del duo di testa in Gara 1. LA CRONACA DI GARA 2. Con i primi sei del precedente ordine d’arrivo in posizione invertita sulla griglia, a scattare dalla pole è Matteo Pollini, che si porta subito al comando. Alle sue spalle Paggi conquista una posizione in partenza e risale secondo davanti a Barletta, attaccando con successo anche il battistrada nel corso del secondo giro, quando è Giacomo Pollini a transitare terzo. Ma dalla sesta posizione di partenza è inarrestabile la rimonta di Gilardoni, che alla conclusione del sesto passaggio transita al comando. A questo punto, con Paggi saldamente secondo, è lotta accesa per il terzo posto tra Barletta, Matteo e Giacomo Pollini. Tra i tre alla fine è il primo a spuntarla, mentre Gilardoni prosegue inarrestabile il suo cammino che gli consente di mettere a segno la sua sesta affermazione 2012. «Sono riuscito a centrare l’hat-trick e a conquistare il titolo con due gare d’anticipo, che era il mio obiettivo primario alla vigilia di questo appuntamento. - ha commentato Kevin Gilardoni - Devo ringraziare il team GSK, con cui intendo adesso proseguire il mio programma anche nel 2013, magari nella F.Renault 2.0 ALPS…». Il prossimo e conclusivo appuntamento è in programma tra sole due settimane, il 6 e 7 ottobre, sul circuito toscano del Mugello. Gara 1: 1. Kevin Gilardoni (GSK Grand Prix) 16 giri, 25’52”763; 2. Dario Capitanio (Team Torino Motorsport) 14”376; 3. Giacomo Pollini (Green Goblin by Facondini Racing) 15”009; 4. Lorenzo Paggi (Team Torino Motorsport) 17”763; 5. Mirko Barletta (FTF Competizioni) 27”964; 6. Matteo Pollini (GSK Grand Prix) 36”232; 7. Pietro Peccenini (TS Corse) 37”005; 8. Dario Orsini (GSK Grand Prix) 1 giro; 9. Daniele Cazzaniga (Viola Formula Racing) 3 giri. Gara 2: 1. Kevin Gilardoni (GSK Grand Prix) 16 giri, 26’05”721; 2. Lorenzo Paggi (Team Torino Motorsport) 9”306; 3. Mirko Barletta (FTF Competizioni) 13”009; 4. Giacomo Pollini (Green Goblin by Facondini Racing) 14”050; 5. Dario Orsini (GSK Grand Prix) 14”215; 6. Dario Capitanio (Team Torino Motorsport) 14”664; 7. Kristijan Habulin (Kreator Racing Team) 21”811; 8. Matteo Pollini (GSK Grand Prix) 23”908; 9. Pietro Peccenini (TS Corse) 27”632; 10. Daniele Cazzaniga (Viola Formula Racing) 27”909. La classifica dopo 10 gare (top-10): 1. Kevin Gilardoni 206; 2. Kristijan Habulin 127; 3. Dario Orsini 99; 4. Luca Defendi 93; 5. Dario Capitanio 88; 6. Francesco Bracotti 74; 7. Giacomo Pollini 71; 8. Mirko Barletta 68; 9. Lorenzo Paggi 64; 10. Pietro Peccenini 39.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Kevin Gilardoni
Articolo di tipo Ultime notizie