WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
00 Ore
:
02 Minuti
:
58 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
04 Ore
:
12 Minuti
:
58 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

Hockenheim: una vittoria a testa per Martins e Smolyar

condividi
commenti
Hockenheim: una vittoria a testa per Martins e Smolyar
Di:
9 ott 2019, 12:10

Il francese si impone in Gara 1 mentre in Gara 2 spreca la possibilità di riaprire il campionato con un errore all'ultimo giro. Caio Collet conquista il titolo di rookie of the year.

La prima gara del weekend di Hockenheim ha visto Victor Martins conquistare il terzo successo consecutivo grazie ad una prova maiuscola.

Il francese, autore della pole, non è stato particolarmente brillante al via e si è fatto superare si da da Oscar Piastri che da Ugo de Wilde.

Il belga, una volta salito al comando, è stato un osso duro da superare per buona parte dei giri di gara e, complice un ritmo non proprio irresistibile, ha consentito a Piastri e Martins di restare in scia. Il francese ha rotto gli indugi dopo pochi giri compiendo un duplice sorpasso con una manovra capolavoro per salire così al comando.

Una volta presa la leadership della corsa Martins è scappato via approfittando anche del blocco fornito da de Wilde.

Il belga, come detto, non ha mai mostrato un passo particolarmente convincente e dopo aver lottato con i denti ha ceduto la posizione sia a Caio Collet che a Oscar Piastri.

Il leader del campionato non ha poi sofferto più di tanto nel superare il proprio compagno di squadra ed ha così potuto conquistare il secondo gradino del podio e portare a casa punti fondamentali per restare al vertice della graduatoria, mentre il brasiliano, grazie al terzo posto, è riuscito a vincere il titolo di rookie of the year.

De Wilde, una volta superato dal duo della R-Ace GP, ha perso subito contatto ed ha resistito alla rimonta di Saucy e Fernandez per concludere in quarta posizione, mentre la top ten si è completata con Kush Maini in settima piazza davanti a Pasma, Bird e Ptacek.

Sfortunato Lorenzo Colombo. L’italiano è stato colpito da Smolyar nel corso del primo giro ed è finito in testacoda per poi concludere Gara 1 in tredicesima posizione.

 La seconda gara di Hockenheim avrebbe potuto garantire a Victor Martins la riapertura del campionato dopo il successo del sabato, ma il francese ha gettato tutto alle ortiche ad un giro dalla fine.

Il meteo ha condizionato Gara 2 ed a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia è stato deciso di partire dietro la safety car. Questa scelta ha sicuramente aiutato Martins a mantenere la prima posizione dopo aver ottenuto la pole e dopo due giri di neutralizzazione è stata sventolata la bandiera verde.

Il francese del vivaio Renault ha mostrato subito un ottimo passo tenendo a debita distanza Smolyar, ma la situazione è precipitata quando la safety car è tornata nuovamente in pista per consentire ai commissari di rimuovere la vettura di Bolukbasi rimasta ferma in pista.

Alla ripartenza Martins è sembrato aver perso quel feeling con la vettura visto fino a pochi minuti prima ed è stato preda di Smolyar.

Il russo, a differenza del francese, ha mostrato una confidenza incredibile sul bagnato e dopo aver superato di forza Martins al tornantino si è involato indisturbato verso il successo.

Victor, invece, ha faticato non poco nel tenere a bada Caio Collet. Il brasiliano ha provato il sorpasso all’esterno di curva 1 ai danni del francese, ma Martins, nel tentativo di resistere, ha perso il posteriore della sua monoposto ed ha coinvolto nel testacoda anche l’incolpevole Collet.

Il brasiliano è riuscito a riprendere subito la via della pista retrocedendo in terza posizione, mentre Martins è retrocesso in quinta.

Ad approfittare di questo inatteso colpo di scena è stato Piastri. Il pilota del R-Ace GP ha condotto una gara d’attesa cercando di non commettere errori e perdere punti preziosi ed è così riuscito a conquistare un secondo posto che, quando mancano due gare al termine della stagione, potrebbe valere quanto una vittoria.

Collet ha completato il podio masticando amaro per un secondo posto sfumato alla fine, mentre ai piedi del podio ha chiuso Kush Maini bravo ad approfittare del caos innescato dal contatto tra Collet e Martins.

Sesta posizione finale per Lorenzo Colombo. L’italiano stava disputando una buona gara, ma nelle battute iniziali ha commesso una sbavatura finendo nella ghiaia ed ha così perso la terza piazza.

La top ten si è completata con Malvestiti settimo davanti a Cordeel, Ptacek e Patrik Pasma.

Scorrimento
Lista

Victor Martins, MP motorsport

Victor Martins, MP motorsport
1/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP motorsport

Victor Martins, MP motorsport
2/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP motorsport

Victor Martins, MP motorsport
3/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP motorsport

Victor Martins, MP motorsport
4/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP motorsport

Victor Martins, MP motorsport
5/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 2: terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
6/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
7/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
8/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP

Podio di gara 2: secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP
9/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP
10/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP
11/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP
12/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP

Podio di gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP
13/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
14/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
15/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport, secondo classificato Oscar Piastri, R-ACE GP, terzo classificato Caio Collet, R-ACE GP
16/35

Foto di: DPPI

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport

Podio di gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport
17/35

Foto di: DPPI

Partenza della gara

Partenza della gara
18/35

Foto di: DPPI

Partenza della gara

Partenza della gara
19/35

Foto di: DPPI

Oscar Piastri, R-ACE GP

Oscar Piastri, R-ACE GP
20/35

Foto di: DPPI

Leonardo Lorandi, JD motorsport

Leonardo Lorandi, JD motorsport
21/35

Foto di: DPPI

Leonardo Lorandi, JD motorsport

Leonardo Lorandi, JD motorsport
22/35

Foto di: DPPI

Gregoire Saucy, R-ACE GP

Gregoire Saucy, R-ACE GP
23/35

Foto di: DPPI

Gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP

Gara 2: il vincitore Alexander Smolyar, R-ACE GP
24/35

Foto di: DPPI

Gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport

Gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport
25/35

Foto di: DPPI

Gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport

Gara 1: il vincitore Victor Martins, MP motorsport
26/35

Foto di: DPPI

Federico Malvestiti, BHAITECH

Federico Malvestiti, BHAITECH
27/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP Motorsport

Victor Martins, MP Motorsport
28/35

Foto di: DPPI

Victor Martins, MP Motorsport

Victor Martins, MP Motorsport
29/35

Foto di: DPPI

Alexander Smolyar, R-ACE GP

Alexander Smolyar, R-ACE GP
30/35

Foto di: DPPI

Alexander Smolyar, R-ACE GP

Alexander Smolyar, R-ACE GP
31/35

Foto di: DPPI

Alexander Smolyar, R-ACE GP

Alexander Smolyar, R-ACE GP
32/35

Foto di: DPPI

Lorenzo Colombo, MP motorsport

Lorenzo Colombo, MP motorsport
33/35

Foto di: DPPI

Lorenzo Colombo, MP motorsport

Lorenzo Colombo, MP motorsport
34/35

Foto di: DPPI

Lorenzo Colombo, MP motorsport

Lorenzo Colombo, MP motorsport
35/35

Foto di: DPPI

Articolo successivo
F. Renault: Martins centra la doppietta e riapre il campionato

Articolo precedente

F. Renault: Martins centra la doppietta e riapre il campionato

Articolo successivo

F. Renault Eurocup: Piastri si laurea campione ad Abu Dhabi

F. Renault Eurocup: Piastri si laurea campione ad Abu Dhabi
Carica i commenti