Capitanio e Bracotti in evidenza nei test di Monza

Capitanio e Bracotti in evidenza nei test di Monza

Sarà proprio l'impianto brianzolo ad ospitare il primo round tra circa un mese

Seconda ed ultima giornata di test, sulla pista di Monza, per il Challenge Formula Renault 2.0 Italia. Dopo che a mettersi in evidenza martedì era stato il giovanissimo Luca Defendi, autore del tempo più veloce di 1’53”484 al volante di una delle vetture del Team Torino Motorsport, ad ottenere oggi il migliore responso è stato il suo compagno di squadra Dario Capitanio (1’54”059). Il pilota romano, 16 anni, ha presentato così il suo esclusivo “biglietto da visita” per la nuova stagione che segnerà il suo debutto assoluto in monoposto. Ma a brillare, sempre nell’arco della seconda giornata di prove, è stato anche il 17enne Francesco Bracotti, direttamente in arrivo dal karting. Il piemontese ha così portato al debutto una delle vetture che verranno schierate quest’anno dalla Green Goblin Motorsport by Facondini, inedita realtà pronta ad affacciarsi sul panorama delle categorie a ruote scoperte. Ha fatto in fretta a smalire la ruggine, dopo quasi un anno di assenza, lo sloveno Jaka Marinšek, che è salito sulla monoposto della AP Motorsport/Lema Racing, squadra con cui martedì aveva girato Luca Mingotti e che ha schierato anche il croato classe 1988, Kristijan Habulin. Buona anche la prima con al GSK Motorsport per Dario Orsini e Matteo Pollini. Pietro Peccenini ha invece continuato a macinare chilometri con la TS Corse, mentre è stato particolarmente sfortunato Emanuele Mari (Team Torino Motorsport), protagonista di un’uscita nel primo turno cronometrato che gli ha consentito di completare solamente 14 tornate. Fra i presenti, ma solamente nella prima giornata di prove, anche i due nuovi piloti della FTF Competizioni, Mirko Barletta e Daniele Cazzaniga, oltre a Lorenzo Riela, con i colori della MLS Motorsport. Tra poco più di un mese, il 24 e 25 marzo, sarà lo stesso tracciato brianzolo ad ospitare il primo dei sei doppi appuntamenti del calendario 2012.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie