Tutti a caccia di Nick de Vries sulle strade di Pau

condividi
commenti
Tutti a caccia di Nick de Vries sulle strade di Pau
Redazione
Di: Redazione
07 mag 2014, 11:55

Il cittadino transalpino ospita il secondo appuntamento stagionale della Formula Renault ALPS

A distanza di due anni, dopo avervi fatto tappa nel 2011 e 2012, la Formula Renault 2.0 ALPS ritorna a Pau. Questo fine settimana (9/11 maggio), la serie della Fast Lane Promotion approda sull’affascinante circuito cittadino, per affrontare il secondo dei sette appuntamenti del calendario. A Imola, poco più di un mese fa, era stato l’olandese del McLaren Young Driver Programme, Nyck de Vries, a monopolizzare l’intero weekend, centrando prima la pole e poi la vittoria in entrambe le gare. Il pilota del team Koiranen GP arriva in Francia da leader della classifica e indubbiamente come il favorito. Ma tra guard-rail e marciapiedi, come da tradizione, non mancheranno le sorprese. Chi si “prenota” è Simon Gachet, brillante sul tracciato del Santerno. Il transalpino, che è alla sua seconda stagione con la Arta Engineering, in quella circostanza era riuscito rompere il ghiaccio salendo per la prima volta sul podio e raccogliendo due terzi piazzamenti che gli hanno consentito di portarsi in classifica a ridosso dello stesso de Vries, il quale lo precede adesso di 14 lunghezze. Da tener d’occhio anche George Russell, pure lui al via con i colori di Koiranen GP. L’inglese, classe 1998, occupa il terzo posto in campionato dietro a Gachet. Tra le novità di Pau, quella del debutto del russo Matevos Isaakyan, il quale ha compiuto 16 anni solo da pochi giorni e guiderà la monoposto della JD Motorsport. Ancora una volta la Formula Renault 2.0 ALPS si appresta dunque a proporre uno schieramento internazionale (17 i paesi rappresentati). 11 in totale i team al via. Tra le squadre va citata la Tech 1 Racing. Per la compagine di Tolosa, che sui 2760 metri del “toboga” che sorge ai piedi dei Pirenei ha già ottenuto tre vittorie nei primi due anni, quella di Pau sarà la gara di casa per eccellenza, che affronterà per l’occasione con un poker di piloti: il canadese Luke Chudleigh, lo svizzero Hugo De Sadeleer, l’indonesiano Philo Paz Patric Armand ed il malese Akash Nandy. Il programma del weekend avrà inizio venerdì con le prove libere. Sabato mattina, a partire dalle ore 9.45, si svolgeranno le qualifiche, mentre nel pomeriggio prenderà il via la prima delle due gare di 25’ più un giro da completare, con il semaforo verde alle 16.40. Domenica, alle 9.47, il via di Gara 2, sempre con la diretta in web-streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it.
Articolo successivo
Pizzitola dalla pole alla vittoria in gara 2 ad Aragon

Articolo precedente

Pizzitola dalla pole alla vittoria in gara 2 ad Aragon

Articolo successivo

Gachet e Rovera in evidenza a Pau nelle Libere

Gachet e Rovera in evidenza a Pau nelle Libere
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula Renault
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie