Tanti team di livello internazionale al via nel 2013

condividi
commenti
Tanti team di livello internazionale al via nel 2013
Redazione
Di: Redazione
11 mar 2013, 15:56

Mancano pochi giorni ormai ai primi test collettivi in vista dell'esordio di Vallelunga

Manca poco meno di un mese al primo dei sette doppi appuntamenti della stagione 2013 della Formula Renault 2.0 ALPS, che prenderà il via da Vallelunga nel weekend del 6 e 7 aprile. È invece giunto a “meno dieci giorni”, il conto alla rovescia per la giornata dei test collettivi in programma sullo stesso circuito romano giovedì 21 marzo, quando scenderanno in pista i piloti impegnati nella sola serie targata Fast Lane Promotion (mancheranno quelli contemporaneamente coinvolti quest’anno nell’Eurocup F.Renault 2.0, che non potranno girare per regolamento). Mentre il semaforo verde della stagione si avvicina dunque velocemente, anche gli ultimi tasselli vengono collocati, con uno schieramento di qualità e team di livello internazionale. Una stagione da record, quella che si appresta ad iniziare, non solamente per i numeri, ma soprattutto per lo standard generale della serie. Ben 13 le squadre di cinque differenti nazionalità. Otto sono i team italiani: alla Brixia Horse Power by Facondini, BVM Racing, GSK Grand Prix, Prema, Team Torino Motorsport, e Viola Formula Racing, si aggiungeranno a partire da quest’anno Euronova Racing e TS Corse. Confermata è la presenza dei francesi della Arta Engineering e della Tech1 Racing, così come degli austriaci della Interwetten e dei finlandesi della Koiranen Motorsport. Quindi, la novità assoluta del team Jenzer, realtà svizzera di riferimento a livello europeo nelle maggiori categorie. Uno schieramento omogeneo, interessante, che in questi giorni si sta ulteriormente definendo con l’assegnazione degli ultimi sedili. Atteso è anche il debutto della monoposto aggiornata con il nuovissimo kit Tatuus, che farà il proprio esordio a partire da quest’anno. Prestazioni e tecnologia al “top”, pertanto, nella Formula Renault 2.0 ALPS, che si propone ora più che mai come un campionato rivolto ai giovani, proiettato verso le maggiori serie internazionali e che, nel rispetto della tradizione, vedrà al via piloti provenienti da tutto il mondo. Tutto ciò a fronte di un calendario che si articolerà su 14 gare e farà tappa su circuiti blasonati: da Vallelunga a Imola (12 maggio), proseguendo con la trasferta belga, nello scenario insostituibile di Spa-Francorchamps (9 giugno), Monza (7 luglio), Misano (28 luglio), Mugello (8 settembre) e nuovamente Imola (6 ottobre). Per concludere c’è l’aspetto mediatico, con la novità della diretta Tv in web-streaming di tutti gli eventi e la copertura wi-fi all’interno del paddock estesa ad i team presenti, che potranno pertanto usufruire di un ulteriore, importante servizio.
Prossimo articolo Formula Renault
Tanti piloti in pista nei test Marzi Sport al Mugello

Previous article

Tanti piloti in pista nei test Marzi Sport al Mugello

Next article

Mora, Abogado e Tereshchenko con la Interwetten

Mora, Abogado e Tereshchenko con la Interwetten

Su questo articolo

Serie Formula Renault
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie