Prima fila tutta Prema a Spa-Francorchamps

condividi
commenti
Prima fila tutta Prema a Spa-Francorchamps
Redazione
Di: Redazione
07 giu 2013, 19:38

Il brasiliano Bruno Bonifacio ha conquistato la pole davanti al compagno Antonio Fuoco

Sul circuito di Spa-Francorchamps è arrivata la seconda pole della stagione (dopo quella messa a segno a Vallelunga) di Bruno Bonifacio. Sul velocissimo circuito belga, questo weekend sede del terzo dei sette appuntamenti della Formula Renault 2.0 ALPS, il brasiliano della Prema ha monopolizzato le prove libere, ottenendo poi il migliore responso di 2’18”231 al termine della doppia sessione di qualifica. Prima fila tutta all’insegna del team di Angelo Rosin, con il leader del campionato Antonio Fuoco più veloce del primo gruppo in virtù del tempo di 2’18”568, proprio davanti al suo compagno di squadra Luca Ghiotto e ad Hans Villemi. Subito dietro all’estone della SMP Racing by Koiranen GP, che ha lamentato di essere incappato in un paio di errori, si sono inseriti il transalpino Nicolas Jamin, al suo debutto nella serie con la rientrante AV Formula, ed il polacco della JD Motorsport Jakub Dalewski. Terzo responso in assoluto e secondo del gruppo B per il russo Egor Orudzhev (Tech1 Racing), il quale ha preceduto nell’ordine Kevin Joerg (Jenzer Motorsport) e Guilherme Silva (Koiranen GP). Pole numero 2, dunque, per Bonifacio… ma non senza rischi: "Ho fatto un banale errore con il primo set di gomme. - ha spiegato il giovane paulista - Sono uscito di pista, danneggiando l’alettone posteriore. Sono rientrato ai box ed il team mi ha rimesso nelle condizioni di tornare dentro e solo alla fine sono riuscito ad ottenere il miglior tempo". "Sono soddisfatto, anche se le condizioni del tracciato erano molto diverse rispetto alla scorsa settimana. - è stato il commento di Fuoco, che nel weekend passato era stato protagonista, sempre a Spa, nell’appuntamento dell’Eurocup, ottenendo un quinto ed un quarto posto (in gara 2 ad imporsi era stato proprio Ghiotto) - La temperatura dell’asfalto era parecchio elevata e inoltre c’era tanto vento. Due fattori che hanno praticamente modificato tutti i parametri". Da segnalare che non era presente il venezuelano dell’Euronova Racing Javier Amado, che nelle libere del mattino era stato protagonista di un’uscita le cui conseguenze per la vettura si sono rivelate più serie del previsto. Domani si disputerà la prima delle due gare in programma (entrambe si svolgeranno sulla durata di 25 minuti più un giro da completare) con il semaforo verde alle ore 14. Domenica gara 2 scatterà invece alle 10.40.

FR2.0 ALPS - Spa-Francorchamps - Qualifiche

Prossimo articolo Formula Renault
Bruno Bonifacio dalla pole alla vittoria

Previous article

Bruno Bonifacio dalla pole alla vittoria

Next article

Bonifacio si conferma anche nelle libere a Spa

Bonifacio si conferma anche nelle libere a Spa

Su questo articolo

Serie Formula Renault
Piloti Bruno Bonifacio
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie