Hughes pareggia i conti con Aitken e torna leader

I due piloti della Koiranen GP sono stati i mattatori del penaultimo round di Misano

Hughes pareggia i conti con Aitken e torna leader

Jack e Jake dominano a Misano. Una vittoria a testa per Aitken e Hughes, che hanno regalato al team Koiranen GP una doppietta nel sesto e penultimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS. E adesso sono veramente una manciata i punti che dividono in classifica l’immutato leader (Hughes) dal suo compagno di squadra.

Due volte secondo il russo Matevos Isaakyan, che ha tenuto alti i colori della JD Motorsport confermandosi terzo in campionato. Ma in Romagna protagonista è stato anche l’indiano Jehan Daruvala, che ha messo a segno con i colori della Fortec Motorsports una doppia pole (quella di sabato è stata la prima della sua carriera), in Gara 1 ha concluso terzo e successivamente si è piazzato quarto.

Poi, in Gara 2, sul gradino più basso del podio, è salito anche il brasiliano Thiago Vivacqua, compagno di squadra di Isaakyan. Ancora tra i più costanti l’austriaco Stefan Riener (Koiranen GP), che ha chiuso nell’ordine sesto e quinto. Bene a metà Vasily Romanov (Cram Motorsport), quarto in Gara 1 proprio davanti a Hughes e protagonista di un’uscita nella Q2 che lo ha costretto poi a scattare dal fondo della griglia in Gara 2, rimontando fino alla settima posizione.

Segno “più” per i due piloti della GSK Grand Prix, Daniele Cazzaniga e Denis Bulatov, che hanno portato a casa un ottavo posto a testa.

LA CRONACA DI GARA 2
In evidenza ancora Daruvala, più veloce nel secondo turno di qualifica. L’indiano, pur partendo in pole, transita subito terzo dietro a Hughes e Isaakyan. In quarta posizione si accoda invece Vivacqua, seguito a sua volta da Riener. Ma è la safety-car a neutralizzare la gara a causa della vettura di Korneev ferma all’uscita della Quercia.

Al terzo giro la situazione torna alla normalità, con Isaakyan che prova immediatamente a insidiare il capofila. Ancora un contatto, tra Cazzaniga e Hamprecht. Bene Pronenko, sesto davanti ad Aitken che successivamente ha però la meglio sull’ucraino, il quale deve lasciare strada anche a Bulatov e Romanov.

Grande rimonta di quest’ultimo dal fondo. Al settimo giro Vivacqua supera Daruvala e risale terzo. Romanov adesso è settimo. Intanto Hughes tiene bene dietro Isaakyan e va a prendersi così la vittoria. Vivacqua resiste a Daruvala assicurandosi il po dio. Aitken, che pagava due posizioni in griglia per una manovra non corretta nel secondo turno di prove ufficiali, conclude sesto.

Al termine di Gara 2 i motori delle vetture di Aitken ed Isaakyan sono stati inviati d'ufficio alla Oreca per ulteriori verifiche e pertanto la classifica rimane per il momento "sub iudice". Il prossimo ed ultimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS si svolgerà il 10 e 11 ottobre sul circuito spagnolo di Jerez.

Il Campionato (top 5): 1. Jake Hughes GBR (Koiranen GP) 204; 2. Jack Aitken GBR (Koiranen GP) 192; 3. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 181; 4. Stefan Riener AUT (Koiranen GP) 173; 5. Thiago Vivacqua BRA (JD Motorsport) 167.

FR2.0 ALPS - Misano - Gara 2

condividi
commenti
Jack Aitken vince gara 1 e torna in vetta alla classifica
Articolo precedente

Jack Aitken vince gara 1 e torna in vetta alla classifica

Articolo successivo

Jake Hughes è subito da record a Silverstone

Jake Hughes è subito da record a Silverstone
Carica i commenti