Ghiotto la spunta nella seconda manche di Misano

Ghiotto la spunta nella seconda manche di Misano

Il pilota della Prema ha approfittato di un contatto tra i compagni di squadra Bonifacio e Fuoco

Si chiude nel segno di Luca Ghiotto (Prema Power Team) l'appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Il pilota vicentino, classe 1995, ha approfittato di un contatto avvenuto alla curva del Carro tra i due compagni di squadra Bruno Bonifacio e Antonio Fuoco. Una volta presa la leadership, Ghiotto ha messo a segno un bel restart dalla situazione di Safety-Car seguita alla toccata prima di allungare nel finale e terminare con un comodo margine di oltre sei secondi. Nel suo ruolino di marcia ancora una volta anche il giro più veloce ottenuto in 1'36"360. Ghiotto ha preceduto Egor Orudzhev (Tech1 Racing) e Kevin Joerg (Jenzer Motorsport) nuovamente impegnati in una bella battaglia tra loro. L'attacco decisivo è arrivato al penultimo giro per mano del russo, che si è regalato la soddisfazione di un gran secondo posto. Attacco a segno anche per l'estone Hans Villemi (SMP Racing by Koiranen GP), passato al quarto posto nelle battute conclusive sul francese Simon Gachet, schierato dall'ARTA Engneering. Alcune uscite di pista hanno “animato” buona parte della gara, come quelle che hanno visto come protagonisti Andrea Baiguera (Brixia Horse Power) e Semen Evstigneev (SMP Racing by Koiranen GP), entrambi lunghi alla curva Misano. Da segnalare la buona prestazione del russo Kostantin Tereshchenko (Interwetten.com Racing Team), che aveva occupato la quarta posizione per buona parte della corsa prima di sfilare nelle retrovie a seguito di un contatto che lo aveva mandato in testa coda. Solamente dopo il podio è uscita la penalizzazione inflitta dai commissari di gara nei confronti di Bruno Bonifacio, che per aver chiuso la traiettoria del compagno di squadra Fuoco in fase di sorpasso, verrà retrocesso di cinque posizioni sula griglia della prossima gara del Mugello. Stessa penalità per il portacolori del team Viola Formula Racing Daniele Cazzaniga, per aver innescato il contatto che aveva coinvolto la vettura di Dario Capitanio (BVM Racing) e la monoposto di Tereshchenko. Il prossimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS dopo la pausa estiva è in programma il prossimo 7-8 settembre sul circuito del Mugello. "È stata una gara caldissima, non solo per la temperatura in pista – ha esordito Luca GhiottoSono partito molto bene, ero quasi riuscito a passare Fuoco, ma a seguito della bagarre che si è innescata tra lui e Bonifacio ho preferito stare a guardare ed attendere il momento favorevole per passare. Dopo l’incidente avvenuto tra i miei compagni di squadra, ho approfittato della situazione ed ho spinto al massimo per tenere il comando della gara fino alla fine". La classifica del campionato (primi dieci): 1. Antonio Fuoco 159; 2. Bruno Bonifacio 138; 3. Luca Ghiotto 135; 4. Kevin Joerg 64; 5. Pierre Gasly 57; 6. Hans Villemi 52; 7. Egor Orudzhev 44; 8. William Vermont 41; 9. Jakub Dalewski 35; 10. Guilherme Silva 35.

FR2.0 ALPS - Misano - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Luca Ghiotto
Articolo di tipo Ultime notizie