Luca Ghiotto guida la tripletta Prema in gara 2 a Spa

Luca Ghiotto guida la tripletta Prema in gara 2 a Spa

Sul podio salgono nell'ordine Bonifacio e Fuoco, con l'italiano che mantiene 13 punti sul comagno

Prima vittoria di Luca Ghiotto e tripletta della Prema in Gara 2, al termine di un weekend trionfale per la squadra di Angelo Rosin. Sul circuito di Spa-Francorchamps il giovane pilota vicentino (che appena una settimana fa aveva conquistato anche la sua affermazione numero 1 nella serie Eurocup), è andato a segno nel terzo dei sette doppi appuntamenti della Formula Renault 2.0 ALPS. Dietro di lui, i propri compagni di squadra Bruno Bonifacio, che in Gara 1 aveva centrato la sua seconda vittoria della stagione, e Antonio Fuoco. Un podio importante per quest’ultimo, che ha così potuto mantenere la leadership della classifica, che adesso lo vede in vantaggio di 13 punti nei confronti dello stesso Bonifacio. Dopo il podio di ieri, lo svizzero Kevin Joerg (Jenzer Motorsport) si è nuovamente messo in evidenza centrando il quarto posto, mentre alle sue spalle ha concluso Hans Villemi (SMP Racing by Koiranen GP), sabato costretto al ritiro a causa di una foratura che lo aveva spedito fuori pista mentre viaggiava nel gruppetto di testa. LA CRONACA Doppio giro di ricognizione, per un problema sulla vettura di Ramsay ferma in griglia, e Bonifacio subito al comando dalla pole seguito da Fuoco al semaforo verde. In terza posizione si conferma Orudzhev, che già nel corso del primo giro deve tuttavia lasciar sfilare sia Ghiotto che Silva. Alla tornata successiva Ghiotto ha la meglio anche su Fuoco e si porta secondo. Con i primi cinque che procedono in trenino, entusiasmante è la lotta per il sesto posto: Joerg sopravanza Villemi al terzo giro, mentre Dalewski rimane nella scia dell’estone. Al quarto giro Silva ed Orudzhev finiscono per eliminarsi in un contatto a Les Combes e contemporaneamente volano fuori Ramsay (che si era poi avviato dai box) ed Abogado. Subito dopo, alla Bus Stop, Ghiotto prova ad attaccare Bonifacio e Fuoco ne approfitta per avvicinarsi al vicentino. Ma, sempre a Les Combes, Ghiotto riesce nel sorpasso sul brasiliano e guadagna così la leadership della corsa, imponendo immediatamente un buon ritmo e prendendo il largo. De Narda, in bagarre con Ghorpade (nono), va in testacoda. Joerg supera Villemi e guadagna la quarta posizione, mentre Siebert subentra a Dalewski, in quel momento sesto. Per la Prema si concretizza nel frattempo la tripletta. "Dopo l’incidente di ieri con Orudzhev, mi sono ripreso quanto mi spettava. - ha commentato Ghiotto - Ho forzato un po’ per passare Bonifacio e quando sono subentrato al comando ho cercato di imporre un ritmo regolare". "È stato un weekend per me molto positivo. - ha dichiarato Bonifacio - Peccato che oggi abbia subito perso uno specchietto, cosa che nella bagarre non mi ha affatto agevolato". La classifica del campionato (primi dieci): 1. Antonio Fuoco ITA (Prema Junior) 108; 2. Bruno Bonifacio BRA (Prema Powerteam) 95; 3. Luca Ghiotto ITA (Prema Powerteam) 69; 4. Pierre Gasly FRA (Tech1 Racing) 57; 5. William Vermont FRA (Arta Engineering) 41; 6. Guilherme Silva BRA (Koiranen GP) 35; 7. Jakub Dalewski POL (JD Motorsport) 34; 8. Nyck de Vries NED (Koiranen GP) 32; 9. Kevin Joerg SUI (Jenzer Motorsport) 28; 10. Matthieu Vaxiviere FRA (Tech1 Racing) 20.

FR2.0 ALPS - Spa-Francorchamps - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Luca Ghiotto
Articolo di tipo Ultime notizie