La volata finale comincia dal Paul Ricard

La volata finale comincia dal Paul Ricard

Dopo la pausa estiva, si riparte con Taracon in testa alla classifica

La Formula Renault 2.0 ALPS riaccende i motori e lo fa questo fine settimana (17 e 18 settembre) sulla pista del Paul Ricard, nel contesto del weekend della World Series by Renault, dove si appresta ad affrontare il sesto e penultimo round del campionato. Un campionato che fino a questo momento ha visto alternarsi sul gradino più alto del podio ben sei differenti piloti e che giunge alla resa dei conti, in un finale di stagione in cui nulla appare scontato e che vivrà il suo epilogo a inizio ottobre, in Belgio, sui veloci ed impegnativi saliscendi di Spa-Francorchamps. Situazione ancora apertissima nella classifica della serie riservata alle monoposto equipaggiate dal 2 litri della Casa francese. Perché se a salire sul “trono”, in occasione del precedente appuntamento dell’Hungaroring, era stato Javier Tarancon, è pure vero che lo spagnolo della Tech1 Racing può fare conto per il momento su un vantaggio di appena otto lunghezze nei confronti di Yann Zimmer. Tre successi per Tarancon (che ha anche ottenuto sei pole), uno per il francese della Arta Engineering. Proprio quest’ultimo deve a sua volta guardarsi le spalle dal suo connazionale Paul-Loup Chatin, anche lui in forza alla Tech1 Racing e distaccato di 14 punti dal suo stesso compagno di squadra, con una vittoria al proprio attivo messa a segno proprio a Budapest due mesi fa. Dietro al terzetto di testa, l’altra rivelazione Melville McKee (Arta Engineering), tre affermazioni ottenute a Imola e sul circuito del Red Bull Ring, che la matematica ancora non esclude dalla lotta finale per il titolo. A seguire la “pattuglia tricolore”, cominciando dal lombardo Kevin Gilardoni, portacolori del Team Torino Motorsport, che dalla sua può vantare il podio di Pau ed il quale mantiene saldamente il sesto posto in classifica davanti a Stefano Colombo (Epic Racing), di sovente nella top-5, Cristiano Marcellan (Tech1 Racing) e Federico Gibbin. Il vercellese del Viola Formula Racing a Monza era stato il primo a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della serie, ottenendo il successo inaugurale della stagione, ma non è stato in seguito particolarmente fortunato. Sempre in tema di italiani, c’è grande attesa anche per i fratelli della One Racing Edolo e Vittorio Ghirelli, con il secondo che proprio all’Hungaroring aveva brillato in Gara 1 ottenendo il terzo piazzamento. Confermata invece con il Team Torino Motorsport la giovane “lady” Giada De Zen. Per quanto riguarda il programma del fine settimana, saranno due le gare da 25’ da disputare entrambe domenica: il primo “via” alle ore 11.30 ed il secondo semaforo verde alle 18.25. Sabato si svolgeranno invece le qualifiche, con la corsia dei box aperta dalle ore 18.50 alle 19.15. Le prove libere andranno invece di scena nella giornata di venerdì.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie