Il weekend del Mugello si apre nel segno di Kvyat

Il weekend del Mugello si apre nel segno di Kvyat

Il pilota russo svetta in tutte le sessioni di libere tra le tante novità del weekend

Inizia Daniil Kvyat, che al Mugello, questo weekend teatro del sesto e penultimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS, è risultato il più veloce al termine dei tre turni di prove libere. Il giovane russo del team Koiranen Motorsport, secondo in campionato a tre soli punti dal leader Norman Nato (RC Formula) ha stabilito nella terza sessione il miglior tempo assoluto di 1’45”595. Ma ad impressionare sono stati anche l’altro russo Egor Orudzhev, autore del secondo crono della giornata, ed il sammarinese Emanuele Zonzini, a sua volta secondo nel turno di metà pomeriggio, entrambi portacolori della AV Formula, la squadra spagnola che fa capo ad Adrian Valles, al suo debutto nella serie della Fast Lane Promotion. Subito al “top” anche la Prema, al proprio rientro nella categoria 2 litri con il brasiliano Bruno Bonifacio ed il vicentino Luca Ghiotto, rispettivamente secondo e quarto nella prima sessione. Tra i più veloci anche il finlandese Patrick Kujala, compagno di squadra di Kvyat, ed i due italiani Stefano De Val (GSK Grand Prix) e Simone Iaquinta (Team Torino Motorsport). Sesto tempo, indentico a quello dello stesso Iaquinta, nell’ultima sessione per il transalpino Paul-Loup Chatin (Tech1 Racing), attualmente terzo in classifica. Settimo nel secondo turni Michael Heche, con la BVM Racing. Domani le qualifiche si svolgeranno su un’unica sessione da mezzora, con il semaforo verde in corsia box fin dalle ore 10.20. Nel pomeriggio, alle 17.10, via alla prima delle due gare da 25’ più un giro, con la seconda in programma domenica alle 14.50.

FR2.0 ALPS - Mugello - Libere 1

FR2.0 ALPS - Mugello - Libere 2

FR2.0 ALPS - Mugello - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie