Imola incoronerà campione Fuoco o Ghiotto?

Imola incoronerà campione Fuoco o Ghiotto?

I due piloti della Prema sono i più attesi per il fine settimana conclusivo

Chi scriverà il proprio nome in cima all’albo d’oro della Formula Renault 2.0 ALPS? Il settimo ed ultimo appuntamento di Imola, in programma questo fine settimana (4/6 ottobre) assegnerà il titolo 2013 della serie targata Fast Lane Promotion ed è lotta in casa Prema tra Antonio Fuoco, 17enne di Cariati, ed il suo compagno di squadra Luca Ghiotto, vicentino classe ’95. Con sei vittorie, due secondi ed un terzo posto al suo attivo, Fuoco è il leader assoluto della classifica. 49 i punti che paga Ghiotto (tre affermazioni) nei suoi confronti. 50 sono invece quelli in palio. Questo significa che il pilota calabrese della Ferrari Driver Academy dovrà semplicemente gestire un vantaggio che lo pone come il favorito. Ma al di là del duello tra i due portacolori del team di Angelo Rosin, saranno ancora una volta numerose le novità. Ben tre i nuovi arrivi sul circuito del Santerno. Uno di questi riguarda il giovane britannico Matt Parry, 19 anni, già inserito nella Catheram Racing Academy, attuale capofila della serie NEC, che esordirà nell’ALPS con la Koiranen GP nell’ottica di un possibile impegno in pianta stabile nel 2014. Un altro debutto è quello del tailandese Tanart Sathienthirakul, che guiderà una delle monoposto della Arta Engineering. Esordio anche per l’ucraino Danyil Pronenko, al via con la GSK Grand Prix, tra le cui fila andrà così a raggiungere il russo Dzhon Simonyan. Sempre con il team Prema sarà presente Hans Villemi, che aveva preso parte ai precedenti round con la SMP Racing by Koiranen GP. L’estone si era già messo in luce con la squadra veneta in occasione dei test che si sono svolti sempre a Imola il 17 e 18 settembre, risultando nella circostanza il più veloce. Con la Tech1 Racing si vedrà nuovamente in azione l’indonesiano Philo Paz Patric Armand, che aveva fatto la sua prima apparizione a Monza ed il quale andrà dunque ad affiancare nuovamente il canadese Luke Chudleigh e l’altro russo Egor Orudzhev. Occhi puntati, inoltre, sul brasiliano Bruno Bonifacio, terzo in campionato davanti allo svizzero della Jenzer Motorsport Kevin Joerg, ed anche lui con tre vittorie all’attivo con la Prema. Sul circuito di casa punteranno a fare bene anche BVM Racing (con il romano Dario Capitanio e l’indiano Parth Ghorpade) ed Euronova, che potrà contare sul terzetto composto dal venezuelano Javier Amado, lo scozzese Gregor Ramsay ed il giapponese Ukyo Sasahara. Una trentina saranno comunque le vetture in pista, con un programma che prevede i tre turni di prove libere di un’ora ciascuno nella giornata di venerdì. Sabato, dalle ore 10.15, “via” con le qualifiche e quindi, alle 16.35, lo start di Gara 1 (25’ più un giro da completare, con la diretta Tv in web-streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it). Gara 2 scatterà infine domenica alle 14.20, sempre con la copertura televisiva “live”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie