Anthoine Hubert centra la pole a Pau sotto la pioggia

Anthoine Hubert centra la pole a Pau sotto la pioggia

Il pilota francese domani dividerà la prima fila con il connazionale Gachet. Terzo tempo per Romanov

Il prestigioso circuito cittadino di Pau ha dato il via al secondo appuntamento stagionale della Formula Renault 2.0 ALPS. Sono state due le sessioni in programma per la giornata di oggi: la prima di “libere” della durata di 50’, dove a mettere tutti dietro è stato il russo del team JD Motorsport Matevos Isaakyan, mentre nel pomeriggio il portacolori della Tech 1 Racing Anthoine Hubert, ha firmato la sua seconda pole.

La prima qualifica del weekend, caratterizzata da pioggia e sole nelle fasi conclusive, ha visto tra i protagonisti assoluti proprio la compagine francese della Tech 1 Racing, che sul tracciato di casa vede in prima fila entrambi i suoi piloti. Al fianco di Hubert domani ci sarà infatti il connazionale Simon Gachet, che con gomme da asciutto è riuscito, proprio come il compagno di squadra, a scalare la classifica a tempi.

"E’ stata una buona qualifica per noi – ha dichiarato Anthoine HubertDopo i successi di Imola arriva un altro buon risultato. Devo ammettere che non è stato facile. La prima parte della qualifica si è svolta sul bagnato, ma successivamente la pista ha iniziato ad asciugarsi. All’ultimo insieme al team abbiamo scelto di montare le gomme da asciutto prendendoci qualche rischio, ma si è rivelata la scelta giusta".

Ottima anche la prestazione di Vasily Romanov, che al volante di una monoposto della Cram Motorsport ha conquistato la seconda fila, che “parla” tutta in russo con Matevos Isaakyan, quarto al termine della sessione. Bene anche il croato Martin Kodric, autore di una buona qualifica in cui ha costantemente occupato posizioni di vertice, per poi chiudere quinto davanti a due monoposto della Koiranen GP, quella di Jake Hughes e di Stefan Riener, rispettivamente sesto e settimo.

A chiudere la top-10 sono stati il brasiliano Thiago Vivacqua (JD Motorsport), Ben Barnicoat (Fortec Motorsports) e Matthieu Vaxiviere (Arta Engineering).

Da segnalare il contatto contro le barriere dopo solo quattro giri di Bruno Baptista (Koiranen GP), costretto al ritiro. Nelle fasi conclusive del turno a finire sotto i riflettori è stato invece Daniele Cazzaniga (GSK Grand Prix), che dopo aver montato le slick, in un punto ancora umido della pista ha perso il controllo andando ad urtare il guard rail. La vettura ferma in prossimità della curva numero sette ha costretto i commissari ad esporre la bandiera rossa, che ha anche dato fine alla qualifica.

FR2.0 ALPS - Pau - Qualifica 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Simon Gachet , Vasily Romanov
Articolo di tipo Ultime notizie