Al Mugello arriva anche la BVM con Heche

Al Mugello arriva anche la BVM con Heche

Questa è solo l'ultima delle tante novità che animeranno il penultimo atto stagionale

Tre soli punti a separare il leader del campionato Norman Nato (RC Formula) ed il giovane russo che corre con i colori Red Bull, Daniil Kvyat (Koiranen Motorsport). Dietro di loro, ad appena 24 lunghezze dal transalpino, l’altro francese della Tech1 Racing, Paul-Loup Chatin. Confronto a tre, con numerose possibili “variabili” nella Formula Renault 2.0 ALPS, che nel weekend del 7 ed 8 ottobre affronta sul circuito del Mugello il penultimo appuntamento della stagione. Tante le novità in Toscana: l’ultima è quella dell’arrivo del team BVM Racing. Rientro in piena regola nella categoria 2 litri per la squadra di Giuseppe Mazzotti, che schiererà una vettura per il 17enne svizzero Michael Heche. Così come il ritorno già annunciato della Prema, al via con il vicentino Luca Ghiotto (classe ’95) e il brasiliano Bruno Bonifacio (18 anni). Altra “new-entry” riguarda gli spagnoli della AV Formula con ben tre monoposto: una per il sammarinese Emanuele Zonzini e le altre per la 19enne colombiana Tatiana Calderón Noguera e il russo Egor Orudzhev. Vari saranno pertanto i motivi di interesse in questo sesto dei sette doppi round 2012, in attesa dell’epilogo di Barcellona, il prossimo 21 ottobre. Per Kvyat l’obiettivo sarà quello di confermare quanto aveva già fatto vedere ad inizio settembre sul tracciato austriaco del Red Bull Ring, dove era riuscito a centrare un doppio successo portando a cinque il numero delle vittorie da lui ottenute quest’anno. Nato, da parte sua, dovrà riscattarsi da un fine settimana difficile, in cui aveva messo a segno un miglior sesto piazzamento. Ma il francese si era imposto sul “cittadino” di Pau e nelle due gare di Imola: bilancio tutto in attivo, cui vanno aggiunti altri due secondi posti. Per Chatin una vittoria ancora a Pau e ben sette podi. Ma a dire la sua ci potrebbe essere anche l’esperto William Vermont, che può vantare un’impressionante serie di risultati positivi (tra questi ben tre secondi piazzamenti ed un terzo), ma è in cerca ancora della sua prima affermazione. Giocano invece in casa il bresciano Andrea Baiguera (Brixia Autosport), i due gemelli pordenonesi Nicola e Stefano De Val (GSK Grand Prix) ed il cosentino Simone Iaquinta (Team Torino Motorsport), che completeranno la pattuglia tricolore. Tre i turni di prove libere da un’ora ciascuno in programma venerdì. Sabato le qualifiche si svolgeranno su un’unica sessione da mezzora a partire dalle ore 10.20, mentre nel pomeriggio la prima delle due gare da 25’ più un giro prenderà il via alle 17.10. Domenica Gara 2 scatterà infine alle 14.50.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie