Successo fondamentale per Vandoorne in gara 1

Successo fondamentale per Vandoorne in gara 1

Il pilota del Kaufmann Racing diventa leader approfittando del ritiro di Kvyat

La prima gara del weekend di Budapest dell'Eurocup di Formula Renault 2.0 rischia di avere un peso specifico molto grande nella lotta per il titolo. Stoffel Vandoorne è infatti riuscito a condurre in porto una vittoria resa fondamentale dal contemporaneo ritiro del rivale Daniil Kvyat. Dopo aver conquistato la pole position questa mattina, il portacolori della Kaufmann Racing l'ha sfruttata al meglio, non facendosi sorprendere al via e prendendo il comando delle operazioni. Una leadership che ha mantenuto poi per l'intera durata di una corsa che per lui si è fatta in discesa già nel corso del primo giro. La corsa di Kvyat, infatti, è durata appena lo spazio di poche curve, poi il russo della Koiranen Motorsport è stato costretto ad alzare bandiera bianca, rimanendo invischiato in un contatto innescato da lui stesso nel tentativo di andare all'attacco di Oliver Rowland. In questo modo ha perso la leadership nella classifica del campionato, nella quale ora insegue Vandoorne di una ventina di punti. Ma così ha anche spianato la strada verso il secondo posto a Mikko Pakari e quella verso il terzo a Jordan King, anche se quest'ultimo si è dovuto difendere dai tentativi di attacco di Nyck De Vries. Out ad un giro dalla fine l'unico italiano in pista, Ignazio D'Agosto, che comunque occupava solamente la 14esima posizione al momento dello stop.

Eurocup FR2.0 - Hungaroring - Gara 1

Eurocup FR2.0 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie