Vandoorne ritirato, ma comunque campione

Vandoorne ritirato, ma comunque campione

Kvyat sbaglia la scelta delle gomme in condizioni miste e non va oltre all'ottavo posto. Vince Rowland

L'Eurocup di Formula Renault 2.0 ha regalato colpi di scena per tutta la stagione e non ha fatto sconti neanche nella gara conclusiva della stagione, a Barcellona. Uno scroscio di pioggia arrivato poco prima del via ha imposto ai piloti una difficile scelta a livello di gomme e non tutti se la sono sentita di rischiare. Forte della sua pole position e del fatto che il leader Stoffel Vandoorne fosse solamente in ottava fila, anche se ancora con 14 punti di vantaggio nei suoi confronti, Daniil Kvyat ha preferito andare sul sicuro, montando le gomme da bagnato, una scelta valida nel breve periodo, ma discutibile alla distanza. Il russo si è quindi portato subito al comando della corsa e dopo poche curve Vandoorne è stato addirittura costretto al ritiro per un contatto con Steijn Schothorst. Un quadro idilliaco per Kvyat, che ha seriamente iniziato ad accarezzare il sogno di ribaltare la situazione. Ben presto però si è ritrovato a dover fare i conti con un drive through, che gli è stato inflitto per aver sostituito gli pneumatici sulla sua vettura dopo il segnale dei 5 minuti al via. La fortuna però ancora volta sembrava girare dalla sua parte: proprio in quel frangente un incidente tra Esteban Ocon, Melville McKee e Victor Colomè ha costretto la direzione gara a mandare in pista la safety car, permettendogli di scontare la penalità e mantenere comunque una terza posizione che gli avrebbe consegnato il titolo per un punto. La ruota però poi è tornata a girare a favore di Vandoorne, che nel frattempo faceva da spettatore molto interessato. Ed è stata proprio una questione di ruote a decidere la corsa al titolo: con il passare dei giri la pista ha iniziato ad asciugarsi e le gomme rain di Kvyat si sono disintegrate, mettendo la parola fine ai sogni del russo, che alla fine ha tagliato il traguardo in ottava posizione. La classifica finale ha quindi premiato Oliver Rowland e la sua scelta delle slick, con il britannico della Fortec che si è imposto davanti a William Vermont e Felipe Fraga, mentre per Vandoorne, a dispetto del ritiro, è potuto cominciare la festa all'interno del box della Kaufmann Racing per la conquista del titolo.

Eurocup FR2.0 - Barcellona - Gara 2

Eurocup FR2.0 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie