La stagione si apre nel segno di Carlos Sainz Jr.

La stagione si apre nel segno di Carlos Sainz Jr.

Il figlio d'arte ha vinto gara 1 ad Alcaniz dopo un bel duello con Frijns

Carlos Sainz Jr. era stato il mattatore dei test invernali dell'Eurocup di Formula Renault 2.0. All'ottimo lavoro svolto nelle prove private, il figlio dell'ex campione del mondo rally ha fatto seguire i fatti, andando a conquistare oggi la vittoria in gara 1 del weekend inaugurale ad Alcaniz. Fino a questo punto il suo weekend era stato travagliato, con alcuni problemi tecnici a rallentarlo sia ieri nelle prove libere che oggi nelle prove ufficiali, privandolo probabilmente della pole position. Tuttavia, quando si è cominciato a fare sul serio, ha tirato fuori una grinta degna del nome che porta ed è andato a prendersi il gradino più alto del podio. Al via si era fatto sorprendere dall'ottimo scatto di Robin Frijns, accodandosi al poleman Will Stevens ed al campione in carica della Formula BMW Europe, che però non ha avuto vita facile nel provare a tenerlo alle sue spalle. Al sesto giro, infatti, lo spagnolo ha rotto gli indugi e lo ha scavalcato con un attacco davvero perentorio, che non ha lasciato a Frijns alcuna possibilità di replica. Qui poi è arrivata anche un pizzico di fortuna ad aiutarlo, visto che un giro più tardi Stevens ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di un problema tecnico, lasciandogli il comando e la via libera verso il successo. Una volta al comando, Sainz si è costruito un leggero margine di sicurezza nei confronti di Frijns e poi lo ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi. Sul terzo gradino del podio è quindi salito Alex Riberas, che ha preceduto Mathieu Jaminet e Oscar Tunjo. Buona anche la prova dei due fratelli italiani Edolo e Vittorio Ghirelli, entrambi autori di due belle rimonte che li hanno portati al decimo ed al quattordicesimo posto dopo essere scattati dalle parti basse della griglia di partenza. EUROCUP FR2.0, Alcaniz, 16/04/2011 Classifica gara 1 1. Carlos Sainz - Koiranen - 25”36”422 2. Robin Frijns - Kaufmann - +2”426 3. Alex Riberas - Epic - +6”497 4. Mathieu Jaminet - Kaufmann - +8”941 5. Oscar Tunjo - Kaufamann - +9”981 6. Come Ledogar - R-Ace - +11”569 7. John Bryant Meisner - Koiranen - +11”985 8. Felix Serralles - Fortec - +13”277 9. Liroy Stuart - KTR - +19”096 10. Edolo Ghirelli - One - +19”683 11. Henrique Martins - Cram - +21”917 12. Kevin Kleveros - MP - +27”410 13. Sandy Stuvik - KEO - +28”225 14. Vittorio Ghirelli - One - +29”499 15. Dear Schilling - KEO - +31”843 16. Yann Zimmer - ARTA - +33”703 17. Thomas Jager - Interwtten - +35”230 18. Miki Weckstrom - Tech 1 - +38”633 19. Richard Gonda - Krenek - +41”951 20. Roman Mavlanov - Boetti - +43”985 21. Denis Nagulin - Cram - +52”007 22. Florian Le Roux - Epic - +1’21”011

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Carlos Sainz Jr.
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1