Daniil Kvyat torna a vincere in Gara 1

Daniil Kvyat torna a vincere in Gara 1

Il pilota russo trionfa davanti a Chatin e Silva.

Daniil Kvyat ha interrotto un “digiuno” che durava ormai dal primo appuntamento di Monza, dove aveva messo a segno una doppia vittoria. Sulla pista di Spa-Francorchamps, questo fine settimana sede del quarto doppio round della Formula Renault 2.0 ALPS, il pilota russo del team Koiranen Motorsport in Gara 1 è ritornato al successo, recuperando dei punti importanti nei confronti del francese Paul-Loup Chatin (Tech1 Racing), che ancora una volta si è confermato tra i protagonisti riuscendo a mettere a segno il secondo posto, e dell’altro transalpino Norman Nato, costretto al ritiro per un problema meccanico mentre si trovava alle spalle del battistrada, ma ancora saldamente in testa alla classifica della serie riservata alle monoposto due litri. Sul circuito belga è arrivato anche il primo podio in assoluto della carriera per il giovanissimo Guilherme Silva, che proprio domani compie 18 anni. Il brasiliano, che vive a Vienna, si è confermato tra i più costanti con la prima delle monoposto del team Interwetten.com. Alle sue spalle il colombiano Oscar Tunjo e lo spagnolo Patrick Kujala. Lotta in famiglia per la sesta posizione tra Felipe Fraga e Roman Mavlanov, i quali hanno concluso nell’ordine sesto e settimo. Dalla pole Nato si porta al comando al pronti-via. Dietro di lui c’è Kvyat, che dalla seconda fila riesce a scattare meglio di Tunjo e Chatin. Un’incomprensione nell’arco del primo giro genera il contatto tra Vermont e Bailly che rimangono attardati. Alla Source finisce in testacoda Bosak, a sua volta tamponato nella bagarre. Alla seconda tornata Silva si fa avanti e riesce a passare Tunjo portandosi quarto. Subito dietro segue un trenino di vetture guidato dall’altro brasiliano Fraga, nell’ordine tallonato da Kujala e Wackerbauer. Kujala guadagna quindi una posizione ai danni di Fraga. In risalita anche Mavlanov, che ha la meglio su Wackerbauer. Il tedesco si deve guardare anche dagli attacchi di Albon. Ma l’attenzione a dieci minuti dallo scadere del tempo torna sui primi, perché Kvyat a Les Combes infila Nato e si porta davanti a tutti. Ma è proprio Nato a fermarsi nel corso del penultimo giro. Chatin si ritrova pertando secondo, con Silva saldamente terzo. L’ultimo sorpasso è di Albon, che proprio in extremis guadagna l’ottava posizione precedendo così sul traguardo Wackerbauer. «Proprio a Spa avevo vinto due settimane fa nell’Eurocup. - ha detto Daniil Kvyat - Questa è una pista che mi piace particolarmente, anche se la gara è stata molto dura, perché specialmente all’inizio ho dovuto lottare con Nato». «Non è una vittoria, ma è pur sempre un podio. - sono state le parole di Paul-Loup Chatin - La pista era un po’ scivolosa. Le mie prestazioni erano abbastanza simili a quelle di Kvyat e Nato. Sono contento per il campionato». Domani il via di Gara 2 (25’ più un giro da completare) è in programma alle ore 10.55. FR2.0 ALPS, Spa-Francorchamps, 23/06/2012 Gara-1 (top-5) 1. Daniil Kvyat RUS (Koiranen Motorsport) - 12 giri, 28.16”485 2. Paul-Loup Chatin FRA (Tech1 Racing) - 3”882 3. Guilherme Silva BRA (Interwetten.com) - 4”645 4. Oscar Tunjo COL (Tech1 Racing) - 6”833 5. Patrick Kujala SPA (Koiranen Motorsport) - 19”863 Classifica piloti (top-5): 1. Norman Nato FRA (RC Formula) 124; 2. Paul-Loup Chatin FRA (Tech1 Racing) 112; 3. Daniil Kvyat RUS (Koiranen Motorsport) 96; 4. William Vermont FRA (Arta Engineering) 63; 5. Guilherme Silva BRA (Interwetten.com) 42.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie