Gara 1: Ian Rodriguez trionfa a Vallelunga davanti a Marcus Armstrong

Il pilota del team DRZ Benelli supera al primo giro Armstrong ed Artem Petrov e centra il successo nella prima gara del weekend. Il Rookie Trophy vede la vittoria di Leonardo Lorandi, davanti ai debuttanti Olli Caldwell e Andreas Estner.

Gara 1: Ian Rodriguez trionfa a Vallelunga davanti a Marcus Armstrong
Podio Gara 1: il vincitore Ian Rodriguez Wright, DRZ Benelli, il secondo classificato Marcus Armstrong, Prema Power Team, il terzo classificato Artem Petrov, DR Formula
Artem Petrov, DR Formula
Marcus Armstrong, Prema Power Team
Artem Petrov, DR Formula
Marcus Armstrong, Prema Power Team
Podio Rookie Gara 1: il primo classificato Leonardo Lorandi, Baithech, il secondo classificato Olli
Lirim Zendeli, BWT Mucke Motorsport
Job Van Uitert, Jenzer Motorsport

Caldo torrido (circa 36°C la temperatura dell’aria) e cielo sereno per Gara 1 dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth. La lotta per la prima posizione si decide già al primo giro, quando il guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli) supera prima il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team) e poi il russo Artem Petrov (DR Formula), mettendo subito un margine di sicurezza sugli inseguitori.

Proprio fra Petrov (alla fine terzo) e Armstrong (secondo sotto la bandiera a scacchi) inizia una bella battaglia. Il neozelandese riesce a superare il russo - al giro 12 - con una manovra iniziata all’esterno e completata sulla linea interna della curva successiva.Il quarto posto è del brasiliano Felipe Drugovich, Van Amersfoort Racing), davanti all’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport) e al primo dei Rookie, l’italiano Leonardo Lorandi (Bhaitech).

Per quest’ultimo c’è stato anche il brivido del testacoda, al giro 6, dopo un contatto con Aldo Festante (DR Formula). Settima posizione per l’indiano della Jenzer Motorsport Kush Maini; chiudono la top ten Diego Bertonelli (ADM Motorsport), l’olandese Leonard Hogenboom (Cram Motorsport) e lo svizzero Giacomo Bianchi (Jenzer Motorsport).

Il quarto posto è del brasiliano Felipe Drugovich, Van Amersfoort Racing), davanti all’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport) e al primo dei Rookie, l’italiano Leonardo Lorandi (Bhaitech). Per quest’ultimo c’è stato anche il brivido del testacoda, al giro 6, dopo un contatto con Aldo Festante (DR Formula). Settima posizione per l’indiano della Jenzer Motorsport Kush Maini; chiudono la top ten Diego Bertonelli (ADM Motorsport), l’olandese Leonard Hogenboom (Cram Motorsport) e lo svizzero Giacomo Bianchi (Jenzer Motorsport).

Nel Rookie Trophy, detto della vittoria di Lorandi, salgono sul podio anche il britannico Olli Caldwell (BWT Muecke Motorsport) e il tedesco Andreas Estner della ADM Motorsport: entrambi debuttavano nell’Italian F.4 Championship powered by Abarth proprio qui ad Adria.

Da segnalare l’ottima gara della tedesca Sophia Floersch, che ha avuto la sfortuna di uscire larga - mentre stava attaccando Artem Petrov per la terza posizione - proprio nel punto in cui i cordoli sono più alti, danneggiando la sospensione anteriore destra.

Domani mattina alle 9:00 partirà Gara 2 e, alle 16:00, Gara 3.

Gli appassionati potranno seguire le dirette delle tre Gare su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 di Sky) e in diretta streaming, sia su www.f4championship.com, sia sull’app ufficiale di WSK Promotion.

F4 Italian Championship - Vallelunga - Gara 1

condividi
commenti
Artem Petrov e Marcus Armstrong si spartiscono le pole a Vallelunga

Articolo precedente

Artem Petrov e Marcus Armstrong si spartiscono le pole a Vallelunga

Articolo successivo

Marcus Armstrong conquista la vittoria in Gara 2 a Vallelunga

Marcus Armstrong conquista la vittoria in Gara 2 a Vallelunga
Carica i commenti