Doppio botto per Schumi Jr e mano destra fratturata

Doppio botto per Schumi Jr e mano destra fratturata

In gara 2 al Red Bull Ring è stato tamponato da Preining ed è finito contro il muretto dei box. Out anche in gara 1

Se il debutto di Oschersleben era stato trionfale, con la vittoria di gara 3, la seconda uscita in Formula 4 di Mick Schumacher è stata tutt'altro che positiva. Il figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1, infatti, è stato costretto al ritiro nelle prime due manche del Red Bull Ring e non potrà prendere parte alla terza a causa di una frattura alla mano destra rimediata appunto nel secondo crash.

Nella prima manche la sua corsa è durata appena poche centinaia di metri, perché poi è rimasto coinvolto in un contatto ed è finito contro le barriere. Più sfortunato l'epilogo di gara 2, perché il giovane pilota tedesco era in lotta per la zona punti nella fase conclusiva della corsa quando è stato tamponato da Thomas Preining e spedito contro il muretto dei box.

Schumi Jr ha subito manifestato dolore alla mano destra e per questo è stato portato in ospedale e sottoposto a tutti gli esami del caso, che hanno evidenziato una frattura e quindi la conclusione anticipata del suo weekend.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 4
Piloti Mick Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie