Joao Vieira illeso in un botto ad oltre 200 km/h

Il brasiliano dell'Antonelli Motorsport era dolorante alla schiena, ma i controlli in ospedale hanno escluso complicazioni

Joao Vieira illeso in un botto ad oltre 200 km/h

Un brutto incidente ad oltre 200 km/h, in prossimità della curva Tamburello del tracciato di Imola, ha condizionato il sesto e penultimo appuntamento dell’Italian Formula 4 Championship del brasiliano Joao Vieira. Il portacolori dell’Antonelli Motorsport è stato trasportato velocemente all’ospedale dove è stato sottoposto a diversi esami per valutare eventuali danni alla schiena.

Fortunatamente Vieira non ha riportato conseguenze gravi, salvo un forte mal di schiena. Un fine settimana che vorrà dimenticare velocemente: "Lo shock è passato e per fortuna sto bene, anche se ho ancora un grande mal di schiena" commenta Joao Vieira che nei prossimi giorni proseguirà i controlli. "Non c’è molto da aggiungere. Sono contento che nel male sia andata bene, soprattutto vedendo la macchina così distrutta. Spero veramente di poter tornare in macchina in vista dell’ultimo appuntamento di Misano".

"Per Joao è stato un fine settimana disastroso. Vittima di incidenti in tutte e due le gare con conseguenza che potevano essere ben peggiori di quelle riportate. La scocca per fortuna ha resistito molto bene, mentre tutto il resto della vettura è andato in frantumi. Nei prossimi giorni proseguiranno i controlli. Vogliamo tornare in pista a Misano. Poteva essere un week-end a noi favorevole e invece si è concluso con uno zero. In più i commissari sono stati eccessivamente cauti con la penalizzazione verso chi ha causato l’incidente" analizza il manager Giovanni Minardi.

condividi
commenti
Kevin Kanayet conquista la prima vittoria a Imola
Articolo precedente

Kevin Kanayet conquista la prima vittoria a Imola

Articolo successivo

Misano gara di chiusura della stagione 2015

Misano gara di chiusura della stagione 2015
Carica i commenti