Diverse novità sulla griglia di partenza di Monza

Diverse novità sulla griglia di partenza di Monza

Oltre ai debutti di Fielding e Shwartzman, Pulcini cambia squadra e passa alla Dav Racing

I duelli non si placano nell'Italian F.4 Championship powered by Abarth, che nei suoi momenti conclusivi di stagione sta vivendo il tipico clima di competizione al filo di lana, nel rush al podio di Campionato. Dietro il canadese Lance Stroll (Prema Power Team), che già nel precedente appuntamento di Vallelunga si è aggiudicato il primo titolo di Campione Italiano della categoria, si prepara la corsa all'ultimo metro tra il milanese Andrea Russo (fresco di accasamento al team Antonelli Motorsport) e il romano Leonardo Pulcini, che si è appena trasferito al Dav Racing. I due, rispettivamente secondo e terzo in classifica provvisoria, sono divisi da appena 3 punti.

I movimenti di fine stagione confermano il continuo fermento della categoria. Basti aggiungere, restando nel quadro sportivo, che la lista dei pretendenti alle posizioni d'onore non si ferma qui, a giudicare dal soddisfacente finale di Campionato che stanno conducendo lo svizzero Alain Valente (Jenzer Motorsport) e il riminese Mattia Drudi (F&M). I due sono nell'ordine all'inseguimento di Pulcini, con un distacco che si sta riducendo: Valente, seguito da Drudi a sole 3 lunghezze, ha un distacco di 23 punti dalla terza posizione.

I movimenti del paddock sono anch'essi importanti. Ai cambi di team si abbina l'ingresso di nuovi piloti, come l'inglese Sennan Fielding, annunciato da Euronova by Fortec come nuovo pilota. Fielding farà il suo ingresso nel Campionato Italiano con l'esperienza accumulata nel campionato britannico F.4, che a una prova dal termine lo vede al terzo posto. Altrettanto interessante è il debutto assoluto in gara di Robert Shwartzman (Cram Motorsport), una volta raggiunto il compimento dei sospirati 15 anni, due giorni dopo il precedente appuntamento di Vallelunga. Il russo, terzo l'anno scorso nel Mondiale di Karting KF Junior dietro Pulcini, è atteso con curiosità, dopo aver destato molta impressione nei test di fuori Campionato inizio anno, quando segnò al circuito di Adria il giro più veloce nella prima giornata.

Sebbene la gara di Monza rappresenti il penultimo appuntamento di stagione, salgono a 23 gli iscritti alla manifestazione, dato che conferma la piena riuscita del Campionato indetto da Aci-Csai con la promozione di WSK Promotion. Un altro dato statistico interessante è il numero di paesi rappresentati, che sale a 12 oltre l'Italia. La provenienza continentale dei piloti è da Asia, America del Nord e Sudamerica, oltre naturalmente dalle diverse latitudini dell'Europa.

La sesta prova dell'Italian F.4 Championship powered by Abarth avrà la consueta copertura televisiva di Rai Sport 2, la cui programmazione avrà inizio sabato 27 settembre con la differita di Gara 1, seguita domenica 28 dalla differita di Gara 2 (alle 17:30) e di Gara 3, che alle 19:40 completerà le telecronache durante il weekend. La settimana prossima sarà Dinamica Channel (canali 249 del Digitale Terrestre e 809 della piattaforma SKY) a concludere la programmazione TV sull'evento brianzolo, con la differita delle tre gare programmata giovedì 2 ottobre. Da sottolineare la possibilità di visualizzare le immagini in live streaming, visibili dai siti dedicati www.acisportitalia.it/F4 e www.f4championship.com, dai quali sarà inoltre visualizzabile il live timing di ogni fase del weekend.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 4
Articolo di tipo Ultime notizie