25 piloti di 16 nazionalità diverse al via nel 2015

25 piloti di 16 nazionalità diverse al via nel 2015

La Formula 4 Tricolore diventa un campionato dal sapore "mondiale" nella sua seconda edizione

Pronti al via di Campionato questo fine settimana a Vallelunga, prima delle sette prove dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth. Cresce il numero dei piloti iscritti rispetto allo scorso anno, 25 piloti al via, tre in più del 2014. Ma aumentano anche le nazionalità di provenienza dei piloti, 16 rispetto alle 11 dello scorso anno, e i team, 11, uno in più del 2014. Sono previste inoltre, dopo la gara di esordio, ulteriori adesioni da parte di team e piloti.

L’elenco iscritti comprende: Antonelli Motorsport, con tre piloti italiani, Matteo Desideri, Mattia Ferrari e Kikko Galbiati, e il brasiliano Joao Vieira, Israel F4, con l’israeliano Bar Baruch, Jenzer Motorsport, con due piloti svizzeri, Lucas Mauron e Nico Rindlisbacher, un argentino, Marcos Siebert, e Ali Al Khalifa, del Barhain. Tre piloti in gara con Malta Formula Racing, due sudamericani, il colombiano Kevin Perez Kanayet e il messicano Raul Guzman Marchina, e un russo, Yan Leon Shlom.

Dopo la vittoria dello scorso anno, Prema Power Team conferma la sua partecipazione e schiera tre piloti, provenienti da tre continenti diversi: l’estone Ralf Aron, il brasiliano Giuliano Raucci e il cinese Guan Yu Zhou. La tedesca Mucke Motorsport si presenta con la coppia di piloti russi David Alexander Beckmann e Robert Schwartzman, mentre la RB Racing schiera due ragazze, le gemelle polacche Julia e Wictoria Pankiewicz, oltre all’italiano Diego Bertonelli.

Seguono, per semplice ordine alfabetico, Team Costarica, con l’ecuadoregno Fernando Madera Jr, Teramo Racing Team, con l’italiano Riccardo Ponzio, Torino Squadra Corse, con l’australiano Alex Peroni, per finire con la Vincenzo Sospiri Racing, che schiera due piloti, il venezuelano Mauricio Baiz e il giapponese Marino Sato, oltre a collaborare con Israel F4 nella gestione della vettura di Bar Baruch.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 4
Articolo di tipo Ultime notizie