F4 | Monza, Gara 3: Bearman fa tripletta, Bedrin campione rookie

Il campione 2021 conquista anche gara 3 sale a quota 11 vittorie. Bedrin non brilla, ma conquista il titolo rookie, mentre Van Amersfoort è campione tra i team.

F4 | Monza, Gara 3: Bearman fa tripletta, Bedrin campione rookie

Una stagione a suon di record per Oliver Bearman. Anche nella terza gara di Monza il Campione Italiano 2021 mette la propria firma e conquista la seconda tripletta stagionale dopo Vallelunga.

L’undicesima vittoria in campionato certifica, ancora una volta, la supremazia del britannico e di tutto il team Van Amersfoort Racing che si fregia anche del titolo team e quello riservato ai rookie con Nikita Bedrin che, nonostante un fine settimana complicato, approfitta dell’errore di Laursen in gara 3 ed è Campione tra gli esordienti.

Sul podio dell’ultima gara stagionale, ultima anche per la Tatuus F4 T014, salgono Kirill Smal e Andrea Kimi Antonelli che mette già le basi per la prossima stagione, salendo tre volte sul podio di Monza.

Quarto posto per Lorenzo Patrese, secondo tra i rookie alle spalle di Antonelli e bravo a tenere a bada Tim Tramnitz, quinto sotto la bandiera a scacchi.

La cronaca di Gara 3

In gara 3 resta fermo in griglia Leonardo Bizzotto, mentre non prende il via Leonardo Fornaroli a causa di un problema al polso dopo l’uscita in ghiaia di gara 2. Patrese scatta bene davanti ad Antonelli, mentre Bearman perde un paio di posizioni.

Patrese sbaglia in Parabolica e perde la leadership con Bearman che va al comando davanti a Smal, Antonelli e Patrese costretto a tenere a bada Tim Tramnitz e Conrad Laursen. Resta sul cordolo della Roggia Erick Zuniga che costringe la safety car ad entrare in pista.

In regime di safety car Sebastian Montoya esagera nel tenere in temperatura gli pneumatici e finisce in testacoda impattando contro il guardrail della curva Biassono. Alla ripartenza Bearman fa il ritmo rallentando molto prima di allungare su Kirill Smal e Lorenzo Patrese che, però viene passato da Antonelli.

Un contatto tra Nikita Bedrin e Piotr Wisnicki fa perdere terreno al russo di Van Amersfoort che, già in difficoltà sul veloce tracciato brianzolo, dice addio ai sogni di conquistare il titolo rookie che è saldamente nelle mani di Conrad Laursen.

Ancora una volta in pista la safety car a causa di detriti in pista dopo l’esplosione della posteriore sinistra di Francesco Simonazzi. Ai box anche Bence Valint, mentre Smair Ben si gira alla Parabolica. Alla ripartenza ancora una volta Bearman riduce di molto la velocità prima di allungare nuovamente.

Ma il colpo di scena per il titolo rookie arriva con l’errore di Conrad Laursen che perde posizioni ed esce dai punti regalando la vittoria al russo di Van Amersfoort che completa la tripletta con vittoria assoluta di Bearman, vittoria team e trionfo tra gli esordienti.

Bearman Oliver, Tatuus F.4 T014 Abarth #87, Van Amersfoort Racing

Bearman Oliver, Tatuus F.4 T014 Abarth #87, Van Amersfoort Racing

Photo by: Giovanni Nappi

condividi
commenti
F4, Monza: Bearman concede il bis sul bagnato in Gara 2
Articolo precedente

F4, Monza: Bearman concede il bis sul bagnato in Gara 2

Articolo successivo

Oliver Bearman e Rafael Chaves Cȃmara entrano in FDA

Oliver Bearman e Rafael Chaves Cȃmara entrano in FDA
Carica i commenti