F4, Imola, Gara 3: Bearman resiste a Bedrin e centra il tris

Il pilota inglese è sempre più leader del campionato grazie all'ottavo successo consecutivo arrivato al termine di una gara conclusa in anticipo con bandiera rossa. Bedrin e Fornaroli completano il podio.

F4, Imola, Gara 3: Bearman resiste a Bedrin e centra il tris

Oliver Bearman ha conquistato l’ottavo successo consecutivo grazie alla vittoria in Gara 3 ad Imola. Il pilota inglese del Van Amersfoort Racing ha completato così il weekend perfetto con tre pole e tre successi ed è sempre più leader del campionato italiano di Formula 4.

Berman ha comandato le operazioni dal primo all’ultimo giro, ma non ha avuto vita facile nel resistere alla pressione nel finale del compagno di team Nikita Bedrin. Il russo, dopo aver fatto respirare le gomme per qualche giro, ha chiesto il massimo alle proprie coperture nei giri conclusivi, ma quando sembrava ormai pronto a sferrare l’attacco decisivo a Bearman ha dovuto alzare il piede a causa della bandiera rossa esposta per il testacoda di Kiril Smal al Tamburello.

Il podio si è completato con un Leonardo Fornaroli bravo a mettere una pezza dopo una partenza da dimenticare. Il pilota italiano è scattato male dalla seconda casella ed è retrocesso in quarta posizione, ma a metà gara è riuscito ad approfittare di una sbavatura di Montoya per risalire in terza piazza.

Il colombiano della Prema ha sofferto nel finale a causa del degrado gomme ma è riuscito in ogni caso a resistere alla pressione di un Joshua Dufrek solido.

Gara 3 positiva per i colori italiani grazie all’ottimo sesto posto di Francesco Braschi ed all’ottavo di Lorenzo Patrese. Il figlio d’arte è stato autore di un sorpasso magistrale al Tamburello ai danni di Samir Ben nelle battute conclusive della corsa, agevolato anche da una grande correttezza del pilota del Muecke Motorsport.

La top 10 si è completata con il decimo posto artigliato da Erick Zuniga. Sfortunata Maya Weug. La portacolori dell’Iron Lynx era riuscita ad occupare l’ottava piazza, ma alla chicane delle Acque Minerali è stata colpita nel posteriore da Valint ed è retrocessa in fondo al gruppo.

I piloti della F4 italiana affronteranno adesso un lungo periodo di pausa per tornare in pista a metà settembre al Red Bull Ring.

condividi
commenti
F4, Imola: bis di Bearman in Gara 2 davanti a Fornaroli e Bedrin
Articolo precedente

F4, Imola: bis di Bearman in Gara 2 davanti a Fornaroli e Bedrin

Articolo successivo

F4: cambia la classifica di gara 3 a Imola, Bearman escluso

F4: cambia la classifica di gara 3 a Imola, Bearman escluso
Carica i commenti