Antonelli con Prema per la stagione 2022 di F4 italiana

Il talento bolognese, dopo aver impressionato al debutto in monoposto negli ultimi tre round stagionali, disputerà l'intera stagione 2022 ancora con il team della famiglia Rosin.

Antonelli con Prema per la stagione 2022 di F4 italiana

Anche per il 2022 Andrea Kimi Antonelli disputerà l’intero campionato di Formula 4 con i colori del team Prema. Il bolognese, classe 2006, ha debuttato quest’anno con il team della famiglia Rosin negli ultimi 3 round della stagione ottenendo 4 vittorie tra i rookie e sbalordendo nell’ultimo appuntamento di Monza quando è salito sul podio in tutte e tre le gare del weekend brianzolo.

Antonelli, talento cristallino già parte della Academy Mercedes, disputerà anche altre gare al di fuori del campionato italiano di Formula 4 ma i suoi impegni supplementari per il 2022 saranno annunciati prossimamente.

“Siamo lieti di continuare a lavorare con Kimi anche nel 2022” ha dichiarato il team principal della scuderia italiana Angelo Rosin.

“A giudicare da ciò che abbiamo visto fino ad ora il suo potenziale è notevole e non vediamo l’ora di scoprire cosà sarà in grado di raggiungere in futuro. La preparazione sarà fondamentale e siamo totalmente concentrati nel sostenere Kimi mentre affina e perfeziona ulteriormente le sue impressionanti capacità”.

Andrea Kimi Antonelli, Prema Powerteam

Andrea Kimi Antonelli, Prema Powerteam

Photo by: Giovanni Nappi

Grande soddisfazione è stata espressa dallo stesso Antonelli: “Sono davvero felice di annunciare che continuerò a correre con Prema nel 2022. So di essere in una buona squadra e di trovarmi in un’ottima posizione”.

“Non vedo l’ora di sapere cosa accadrà e di raggiungere risultati di prestigio con il team. Sono impaziente che inizi la stagione”.

Il futuro del motorsport tricolore su pista sembra essere davvero luminoso. Se Antonelli si sta affacciando adesso alle formule, lasciando stupiti tutti per la sua immediata competitività al debutto in monoposto, c’è anche il nome di Gabriele Minì che ha già fatto vedere di avere un talento naturale.

Il siciliano è stato il primo pilota a conquistare il titolo in Formula 4 italiana nel 2020 e quest’anno ha vissuto una stagione positiva in Formula Regional European Championship by Alpine. Antonelli riuscirà a seguire le sue orme nel 2022?

condividi
commenti
Oliver Bearman e Rafael Chaves Cȃmara entrano in FDA
Articolo precedente

Oliver Bearman e Rafael Chaves Cȃmara entrano in FDA

Articolo successivo

Minì e Antonelli: le stelle del futuro del motorsport italiano

Minì e Antonelli: le stelle del futuro del motorsport italiano
Carica i commenti