WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
47 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
25 set
Prove Libere 1 in
06 Ore
:
35 Minuti
:
35 Secondi
Moto3
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
2 giorni
Moto2
18 set
Evento concluso
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Prove Libere in
05 Ore
:
15 Minuti
:
35 Secondi
Formula 1
25 set
FP1 in
06 Ore
:
40 Minuti
:
35 Secondi
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Evento in corso . . .
GT World Challenge Europe Endurance

Formula Regional, Misano, Gara 2: Arthur Leclerc si riscatta

condividi
commenti
Formula Regional, Misano, Gara 2: Arthur Leclerc si riscatta
Di:

Il monegasco della Prema è riuscito ad imporsi nella seconda gara del weekend dominando la corsa dal primo all'ultimo giro. Il team italiano ha monopolizzato il podio con Petecof e Rasmussen.

Dopo il caos di Gara1, la seconda corsa del weekend di Misano ha regalato ben poche emozioni ma ha visto Arthur Leclerc riscattarsi dopo il deludente ritiro patito in avvio nel pomeriggio.

Il monegasco ha dominato dal primo all’ultimo giro scattando perfettamente dalla pole ed ha messo subito un buon margine di sicurezza tra sé e Gianluca Petecof riuscendo a transitare sotto il traguardo con un netto vantaggio sul brasiliano.

Petecof ci ha provato nelle battute iniziali ad insidiare il proprio compagno di team, ma ha dovuto alzare bandiera bianca accontentandosi però del giro più veloce.

Il podio della seconda gara del weekend della Formula Regional è stato interamente monopolizzato dal team Prema grazie al terzo posto artigliato da Rasmussen. Il vincitore di Gara 1 non è mai stato in grado di tenere il ritmo dei primi due, ma ha preferito non strafare per accumulare altri punti importanti.

Se la lotta per le prime tre posizioni non ha riservato emozioni, ben diversa è stata la storia per le posizioni dalla quarta in giù.

Se in un primo momento sembrava Juri Vips il pilota maggiormente accreditato per chiudere ai piedi del podio, è stato invece Pasma ad ottenere il piazzamento complice una improvvisa crisi di performance del pilota estone.

Vips è apparso subito in difficoltà e rispetto a Gara 1 non è mai riuscito ad essere incisivo sino a dover subire nel finale il sorpasso anche da parte di Chovet e chiudere così in sesta posizione.

Lappalainen ha invece approfittato di qualche errore di troppo di Jamie Chadwick nei giri conclusivi per beffare la portacolori del team Prema ed artigliare la settima piazza, mentre la top ten si è conclusa con Andrea Cola in nona posizione davanti ad Henrion.

Formula Regional, Misano, Gara 1: Rasmussen si impone nel caos

Articolo precedente

Formula Regional, Misano, Gara 1: Rasmussen si impone nel caos

Articolo successivo

Formula Regional, Misano, Gara 3: Petecof su Leclerc

Formula Regional, Misano, Gara 3: Petecof su Leclerc
Carica i commenti