Formula Regional: Colapinto e Belov trionfano a Valencia

L'argentino della MP Motorsport ha conquistato pole e vittoria in Gara 1 proseguendo così la striscia positiva iniziata in Austria, mentre il russo si è imposto nettamente nella seconda corsa del weekend.

Formula Regional: Colapinto e Belov trionfano a Valencia

Franco Colapinto ha subito riscattato la delusione della vittoria in Gara 2 al Red Bull Ring persa a tavolino con un successo convincente ottenuto nella prima corsa del weekend di Valencia.

Il pilota argentino della MP Motorsport, autore ancora una volta della pole, ha preso il comando sin dal via ma ha faticato molto nel resistere nelle prime curve ad un David Vidales tornato finalmente pimpante come ad Imola.

Lo spagnolo della Prema ha cercato in tutti i modi di superare il rivale, ma Colapinto è stato bravissimo nel chiudere ogni varco per poi mettere un buon margine tra sé ed il pilota di casa.

Vidales, però, ha giostrato al meglio le proprie coperture e nelle battute conclusive ha chiesto il massimo alla sua monoposto fino a ridurre il gap ad appena sei decimi. Nonostante il pressing costante, il pilota della Prema non è mai riuscito a trovare il varco necessario e si è dovuto accontentare di un secondo posto che fa morale.

Ottimo il terzo posto conquistato da Mari Boya al primo podio stagionale. Il rookie del Van Amersfoort Racing ha condotto una gara tranquilla dopo aver cercato di insidiare Vidales subito dopo la partenza.

Poche le emozioni vissute in Gara 1, complice un tracciato poco adatto ai sorpassi. Le uniche manovre degne di nota sono state quelle di Paul Aron ai danni di Michael Belov valsa il quarto posto all’estone della Prema e quella di Maloney bravissimo a rimontare dalla dodicesima alla ottava piazza davanti al compagno di team Hadjar e Dino Beganovic.

Stupisce che il dominatore del campionato, Gregoire Saucy, non sia riuscito a conquistare nemmeno un punto. Lo svizzero, soltanto decimo in qualifica, ha concluso Gara 1 in dodicesima posizione, mentre Gabriele Minì, al volante della seconda monoposto della ART Grand Prix, ha chiuso in quindicesima piazza.

La seconda gara del weekend ha visto Mikhael Belov assoluto protagonista. Il russo del G4 Racing ha ottenuto la seconda vittoria stagionale in modo netto, partendo dalla pole e comandando le operazioni dal primo all’ultimo giro senza subire la pressione nemmeno nel finale quando il gruppo è stato ricompattato dalla safety car.

Nulla ha potuto Franco Colapinto, oggi secondo e mai in grado di impensierire Belov, così come Saucy. Il leader del campionato, dopo la difficile Gara 1, si è riscattato la domenica ottenendo il terzo tempo in qualifica ed il terzo posto in gara che cementifica ulteriormente la sua prima posizione in campionato.

Anche la seconda corsa di Valencia ha regalato poche emozioni. Al via è stato bravo Vidales a rimontare due posizioni e chiudere in quinta piazza, mentre Maloney, così come visto al sabato, ha sfruttato il via per chiudere in settima alle spalle di David. Nelle battute conclusive il pilota del R-ace GP ha dovuto faticare più del previsto per resistere alla pressione di Moya.

Il rookie spagnolo non è riuscito a trovare il varco necessario e si è così dovuto accontentare dell’ottavo posto precedendo Bortoleto ed il nostro Gabriele Minì.

Al termine del round di Valencia la classifica vede Saucy sempre più saldamente al comando con 239 punti seguito da David a quota 161 e Maloney a 151, mentre Minì è settimo con 110 punti.

condividi
commenti
Formula Regional: Colapinto perfetto al Red Bull Ring
Articolo precedente

Formula Regional: Colapinto perfetto al Red Bull Ring

Articolo successivo

Il Mugello riapre al pubblico per l'ACI Weekend dell'8-10 ottobre

Il Mugello riapre al pubblico per l'ACI Weekend dell'8-10 ottobre
Carica i commenti