W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
73 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
Moto3
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Moto2
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Formula E
G
Valencia ePrix
24 apr
Prossimo evento tra
11 giorni
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
45 giorni
MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
9 giorni

Formula Regional, Mugello: Leclerc mago del bagnato in Gara 1

Il monegasco della Prema ha dominato la prima corsa del weekend fornendo una prestazione incredibile sull'asfalto bagnato del Mugello. Vips e Rasmussen completano il podio.

Formula Regional, Mugello: Leclerc mago del bagnato in Gara 1

E’ stato Arthur Leclerc il grande protagonista della prima gara del weeekend della Formula Regional al Mugello. Il monegasco della Prema, infatti, ha colto un successo netto riuscendo anche ad annullare una penalità di 10 secondi che l’avrebbe potuto far retrocedere in seconda posizione.

Leclerc ha preso il comando delle operazioni nelle prime battute di gara dopo aver avuto la meglio su Vips prima e su Rasmussen poi, ed una volta salito al comando ha girato su un ritmo di 3 secondi al giro più veloce dei suoi rivali.

Il monegasco, però, ha effettuato il sorpasso ai danni del proprio compagno di team in una zona dove era esposta la doppia bandiera gialla e per questo motivo la direzione gara lo ha punito con 10’’ secondi di tempo aggiuntivo.

La penalità non ha scoraggiato il monegasco che ha spinto costantemente sul gas sino ad annullare la decisione dei commissari per poi transitare in solitaria sotto la bandiera a scacchi e conquistare un successo che gli consente di riaprire i giochi per il titolo grazie anche alla prestazione opaca del leader del campionato Petecof.

Il brasiliano non ha mai avuto il ritmo del monegasco nelle fasi iniziali ed ha impiegato più tempo del dovuto per avere la meglio su Lappalainen e salire così in quarta piazza.

Nei giri conclusivi Petecof ha chiuso il gap nei confronti di Rasmussen ma non è riuscito a trovare il varco necessario per mettere il muso della sua monoposto davanti a quella del compagno di team.

Rasmussen ha così chiuso sul terzo gradino del podio una Gara 1 nella quale ha faticato ad avere costanza nei tempi, mentre il secondo posto è stato artigliato dal rientrante Juri Vips.

L’estone, già protagonista al Mugello in F2 con il terzo posto nella Sprint Race, ha faticato nei giri iniziali nel mandare in temperatura le proprie Pirelli ma quando ha trovato confidenza con l’aderenza della propria vettura è stato implacabile nell’imporsi su Rasmussen.

Per Juri resta l’amaro in bocca di non essere riuscito a passare prima il pilota della Prema dato che nel finale ha girato sugli stessi tempi di Leclerc e, complice la penalità inflitta al monegasco, avrebbe potuto ambire alla prima vittoria nella categoria.

La quinta piazza ha visto Chovet precedere nelle battute finali un Lappalainen in grande crisi di aderenza, mentre alle spalle del finlandese hanno chiuso Famularo, Pasma e Jamie Chadwick.

 

condividi
commenti
Formula Regional, Mugello: pole per Rasmussen e Leclerc

Articolo precedente

Formula Regional, Mugello: pole per Rasmussen e Leclerc

Articolo successivo

Formula Regional, Mugello: Leclerc trionfa in una Gara 2 folle

Formula Regional, Mugello: Leclerc trionfa in una Gara 2 folle
Carica i commenti