WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
6 giorni
WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
FP3 in
08 Ore
:
17 Minuti
:
11 Secondi
Moto3
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
FP3 in
07 Ore
:
22 Minuti
:
11 Secondi
Moto2
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
FP3 in
09 Ore
:
17 Minuti
:
11 Secondi
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Gara 1 in
7 giorni
FIA F2
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Prossimo evento tra
5 giorni
Formula 1
05 set
-
08 set
Evento concluso
19 set
-
22 set
FP3 in
10 Ore
:
22 Minuti
:
11 Secondi
ELMS
30 ago
-
01 set
Evento concluso
DTM
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
34 giorni

Formula Regional, Red Bull Ring: Vesti si impone anche in Gara 2

condividi
commenti
Formula Regional, Red Bull Ring: Vesti si impone anche in Gara 2
Di:
14 lug 2019, 08:57

Una gara che poteva sembrare dal risultato scontato con Vesti in pole, si complica quando il brasiliano tampona il danese, che nonostante ciò recupera e vince ancora.

Si sono visti piloti fare il cosiddetto triplete con 3 pole e 3 vittorie in altrettante gare, “semplicemente” partendo primi e arrivando primi.

Non è il caso di Frederik Vesti (Prema Powerteam), che dopo la vittoria con recupero di posizioni in gara 1, nella 2 parte bene, ma la sua gara si complica per un tamponamento da parte di Igor Fraga (DR Formula by RP Motorsport) nelle prime battute.

Vesti va dritto, controlla la vettura, mette due ruote sulla ghiaia e riparte. Meno fortunato il compagno di squadra Enzo Fittipaldi che è costretto all’esterno e deve andare completamente snella ghiaia, perdendo molte posizioni.

Davanti quindi troviamo Fraga, David Schumacher (US Racing), e Olli Caldwell (Prema Powerteam). Vesti inizia una rimonta furiosa, inanellando giri veloci ad un ritmo di circa 5 decimi di secondo più veloce di Fraga e Schumacher. Sorpassa dopo poco in un colpo solo Konsta Lappalainen (KIC Motorsport) e il compagno di team Isac Blomqvist, e successivamente Guzman.

Nel frattempo una incolpevole e veloce Sophia Floersch (Van Amersfoort Racing) viene tamponata da Tom Beckhauser (Technorace Srl).

Vesti recupera un’altra posizione con il ritiro di Olli Caldwell per problemi tecnici, mentre Fittipaldi risale al 9° posto. A 17’30” dalla fine della gara Alexandre Bardinon (Van Amersfoort Racing) esce di pista ed urta forte la vettura. Entra la safety car che raggruppa i piloti. Nel frattempo Fraga viene penalizzato con un drive through per il tamponamento a Vesti e perde la prima posizione.

Alla ripartenza della safety car le prime tre posizioni, Schumacher, Vesti e Lappaleinen rimangono invariate.

Vesti però ha il passo migliore e dopo alcuni tentativi misti a studio del tedesco, lo passa e va a vincere gara 2, seguito proprio da Schumacher, che perde la seconda posizione ma poi la riprende al finlandese, e Lappaleinen.

Articolo successivo
Formula Regional, Red Bull Ring: Vesti si impone di forza in Gara 1

Articolo precedente

Formula Regional, Red Bull Ring: Vesti si impone di forza in Gara 1

Articolo successivo

Formula Regional, Red Bull Ring, Gara 3: finalmente Fraga

Formula Regional, Red Bull Ring, Gara 3: finalmente Fraga
Carica i commenti