F. Regional, Barcellona: Saucy concede il bis in Q2

Lo svizzero della ART Grand Prix è stato il mattatore del secondo turno di qualifiche conquistando un'altra pole ed infliggendo distacchi pesanti a tutti i rivali. Minì è il miglior rookie con il 3° tempo.

F. Regional, Barcellona: Saucy concede il bis in Q2

Inarrestabile. Non ci sono altri modi per descrivere Gregoire Saucy in questo venerdì di Barcellona. Il pilota della ART Grand Prix è stato l’assoluto protagonista di questa giornata mettendo il proprio autografo in cima alla lista dei tempi sia nell’unico turno di libere che in entrambe le sessioni di qualifica.

Nel Q2 lo svizzero è stato impeccabile ottenendo la pole con il crono di 1’40’’635 già al primo tentativo, rendendo impossibile per tutti i rivali cercare di strappargli il miglior tempo.

Ci si è avvicinato Alex Quinn. Il pilota della Arden, però, si è dovuto accontentare del secondo riferimento pagando un gap di 438 millesimi da Saucy dopo aver strappato il diritto di partire dalla seconda casella nei minuti finali a Gabriele Minì.

Il pilota siciliano è stato ancora una volta il miglior rookie in qualifica, ma nel secondo tentativo non è riuscito ad abbassare i propri riferimenti fermandosi a 446 millesimi di distacco dal compagno di squadra.

Minì aprirà così la seconda fila con al suo fianco Paul Aron. L’estone è stato ancora una volta il miglior portacolori della Prema, ma il distacco di 6 decimi rimediato da Saucy dimostra come il team italiano debba lavorare ancora molto per trovare un set-up perfetto sulle proprie vetture.

Bene Franco Colapinto con il quinto tempo. L’argentino, costretto a saltare il round di Imola per la presenza nell’ELMS, ha portato la monoposto della MP Motorsport in una posizione di rilievo nonostante le difficoltà che il team sta affrontando nell’adattarsi alle Pirelli.

Continua a ben impressionare anche Isack Hadjar, autore oggi del sesto crono, così come di rilievo è stato il settimo riferimento firmato Ten Brinke che ha consentito alla ART Grand Prix di piazzare tutte e tre le monoposto in top 10.

Rispetto al Q1 David Vidales è riuscito a progredire notevolmente ottenendo il decimo crono alle spalle di David (impossibilitato a disputare la prima sessione per un problema tecnico ndr.) e Patrik Pasma, ma il gap di quasi un secondo è davvero importante.

La prima gara del weekend della Formula Regional si disputerà domani alle 13.30.

condividi
commenti
F. Regional, Barcellona, Q1: pole per Saucy, brilla Minì
Articolo precedente

F. Regional, Barcellona, Q1: pole per Saucy, brilla Minì

Articolo successivo

F. Regional, Barcellona: Saucy si impone in Gara 1, Minì 2°

F. Regional, Barcellona: Saucy si impone in Gara 1, Minì 2°
Carica i commenti