Test Hungaroring, Day 2: Harrison Newey chiude in vetta

Il britannico del Van Amersfoort Racing si impone sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana e precede il portacolori del team Pream Callum Ilott. Ancora in luce Lando Norris autore del terzo crono di giornata.

Test Hungaroring, Day 2: Harrison Newey chiude in vetta

Si è conclusa questo pomeriggio la prima sessione di test collettivi del FIA F3 sul tracciato dell'Hungaroring e l'assoluto mattatore di giornata è stato Harrison Newey.

Il britannico del Van Amersfoort Racing ha infatti comandato la lista dei tempi sia al mattino che al pomeriggio, ottenendo quale miglior riferimento il crono di 1'34''012 prima della pausa pranzo per poi ripetersi una volta tornato in pista e chiudere in testa alla classifica con 1'34''359.

Tornano nelle parti alte della classifica i piloti del team Prema. Il secondo tempo di giornata è stato infatti realizzato da Callum Ilott, in ritardo di appena 28 millesimi da Newey, mentre Guan Yu Zhou e Maximilian Gunther, autori rispettivamente di 76 e 77 giri complessivi, hanno ottenuto il quarto ed il quinto riferimento cronometrico assoluto.

Continua a ben figurare Lando Norris dopo il miglior tempo ottenuto ieri. Il rookie del team Carlin ha chiuso la seconda sessione con il terzo tempo assoluto fermando il cronometro sull'1'34''125 al mattino dopo aver accumulato 47 giri, per poi chiuedere la top ten al pomeriggio pagando un gap di 459 millesimi da Newey.

Sesto crono di giornata per Pedro Piquet, distante 313 millesimi dal compagno di team, mentre Jake Dennis, dopo il secondo riferimento assoluto ottenuto ieri, ha occupato oggi la settima casella precedendo Joel Eriksson, unico pilota Motopark presente in top ten, e Habsburg, rispettivamente ottavo e nono.

La top ten si è infine chiusa con l'altro rookie Jehan Daruvala, autore del crono di 1'34''487 prima della pausa pranzo, che ha così consentito al team Carlin di ben figuare in questa seconda giornata.

Ha mostrato dei progressi anche Mick Schumacher, tredicesimo assoluto, grazie al dodicesimo crono fatto segnare al mattino con un gap di 543 millesimi da Newey ed al quindicesimo ottenuto al pomeriggio con un ritardo di sei decimi sempre dal britannico del Van Amersfoort Racing ed accumulando un totale di 89 giri.

I team si trasferiranno adesso sul tracciato del Red Bull Ring dove saranno impegnati dal 28 al 29 marzo.

Pos. Pilota Team Mattino Pomeriggio
1  Harrison Newey Van Amersfoort Racing 1:34.012 1:34.359
2  Callum Ilott Prema Powerteam 1:34.040 1:34.524
3  Lando Norris Carlin 1:34.125 1:34.818
4  Guan Yu Zhou Prema Powerteam 1:34.266 1:34.484
5  Maximilian Günther Prema Powerteam 1:34.299 1:34.552
6  Pedro Piquet Van Amersfoort Racing 1:34.325 1:35.014
7  Jake Dennis Carlin 1:34.357 1:34.795
8  Joel Eriksson Motopark 1:34.710 1:34.364
9  Ferdinand Habsburg Carlin 1:34.386 1:34.961
10  Jehan Daruvala Carlin 1:34.487 1:34.877
11  Joey Mawson Van Amersfoort Racing 1:34.492 1:34.737
12  Nikita Mazepin Hitech Grand Prix 1:34.548 1:34.772
13  Mick Schumacher Prema Powerteam 1:34.555 1:35.033
14  Jake Hughes Hitech Grand Prix 1:34.774 1:34.704
15  David Beckmann Van Amersfoort Racing 1:34.740 1:35.116
16  Ralf Aron Hitech Grand Prix 1:34.777 1:34.982
17  Marino Sato Motopark 1:34.979 1:35.708
18  Tadasuke Makino Hitech Grand Prix 1:35.049 1:35.045
19  Keyvan Andres Soori Motopark 1:35.113 1:35.825

 

 

condividi
commenti
Test Hungaroring, Day 1: brilla subito la stella di Lando Norris
Articolo precedente

Test Hungaroring, Day 1: brilla subito la stella di Lando Norris

Articolo successivo

Test Spielberg, Day 1: Ilott e Prema subito al top in Austria

Test Spielberg, Day 1: Ilott e Prema subito al top in Austria