WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
59 giorni
WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
WRC
04 set
Prossimo evento tra
24 giorni
18 set
Prossimo evento tra
38 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
2 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
Moto3
07 ago
Evento concluso
G
Spielberg
14 ago
Moto2
07 ago
Evento concluso
G
Spielberg
14 ago
IndyCar
07 ago
Postponed
21 ago
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula E
G
ePrix di Berlino V
12 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
FIA F3
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
3 giorni
FIA F2
G
Barcellona
14 ago
Prossimo evento tra
3 giorni
Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
Evento concluso
ELMS
G
Barcellona
27 ago
Prossimo evento tra
16 giorni
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
3 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
31 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
24 giorni

Shwartzman regola Mick Schumacher e centra il primo successo in Gara 3 al Red Bull Ring

condividi
commenti
Shwartzman regola Mick Schumacher e centra il primo successo in Gara 3 al Red Bull Ring
Di:
23 set 2018, 14:54

Il rookie russo è subito aggressivo in partenza e si impone nell'ultima gara del weekend austriaco. Schumacher, grazie al secondo posto, sale a + 49 su Ticktum. Il team Prema si conferma campione per l'ottava volta di fila.

Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Frits van Amersfoort, Team Principal Van Amersfoort Racing
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Fabio Scherer, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Artem Petrov, Van Amersfoort Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz

Il dominio del team Prema al Red Bull Ring è proseguito anche nella terza gara del weekend della Formula 3 Europea.

Se ad imporsi nelle prime due corse in terra austriaca è stato Mick Schumacher, l’ultima gara ha visto il tedesco piegarsi alla forza del compagno di team Robert Shwartzman.

Il russo, infatti, ha ripetuto la stessa partenza vista in Gara 1 ed ha subito affiancato il poleman Schumacher in avvio per poi prendersi di forza la prima posizione.

Shwartzman ha impostato un ritmo di gara impressionante sin dall’inizio ed ha creato un gap di sicurezza sul tedesco che gli ha consentito di tagliare il traguardo con un secondo di vantaggio e poter finalmente festeggiare il primo successo nella categoria. 

Leggi anche:

Schumacher, dopo aver provato subito dopo la partenza a recuperare la prima posizione persa, non  è mai riuscito a portarsi in scia al russo e si è dovuto accontentare di una seconda posizione che diventa preziosissima in ottica campionato quando al termine dello stesso mancano solamente le ultime tre gare di Hockenheim.

Il terzo gradino del podio è stato conquistato da un Jonathan Aberdein bravissimo nel resistere per tutta la gara alla pressione di Dan Ticktum.

Il pilota inglese è stato autore di una partenza perfetta che l’ha visto risalire immediatamente dalla settima alla quinta piazza prima di avere la meglio su Armstrong e portarsi così in quarta posizione.

Una volta giunto alle spalle di Aberdein, Ticktum ha viaggiato sempre in scia al compagno di team, ma la differenza di velocità tra le due monoposto nel settore centrale del tracciato ha consentito ad Aberdein di tagliare il traguardo davanti all’inglese.

Marcus Armstrong non ha avuto il ritmo dei due piloti del team Motopark ed ha chiuso in quinta posizione staccato di due secondi precedendo un ottimo Ferdinand Habsburg, risalito sino alla sesta piazza, e Jehan Daruvala. 

Leggi anche:

I due piloti del team Carlin sono stati aggressivi nei confronti di Ralf Aron a metà gara superando l’estone della Prema senza pietà.

Aron non ha vissuto certamente un weekend semplice e nonostante la sesta posizione di partenza ha chiuso l’ultima gara del weekend in nona posizione davanti ad Alex Palou.

Al termine del penultimo round stagionale Mick Schumacher guida la classifica piloti con un vantaggio di 49 punti su Dan Ticktum e potrebbe laurearsi campione già in occasione di Gara 1 ad Hockenheim.

Menzione d’onore, infine, per il team Prema che al Red Bull Ring ha avuto la matematica certezza della conquista del titolo riservato ai team. Per la squadra diretta da René Rosin si tratta dell’ottavo titolo di fila. 

 
Mick Schumacher concede il bis in Gara 2 al Red Bull Ring, Ticktum si ritira nel finale

Articolo precedente

Mick Schumacher concede il bis in Gara 2 al Red Bull Ring, Ticktum si ritira nel finale

Articolo successivo

Mick Schumacher fenomeno in Euro F3: ecco perché è diventato un vero rullo compressore

Mick Schumacher fenomeno in Euro F3: ecco perché è diventato un vero rullo compressore
Carica i commenti