Norris sbatte, Gunther fa il bis e vince il Gran Premio di Pau

Il giovane pilota della Carlin va a muro mentre comandava la corsa senza problemi. Ne ha approfittato il tedesco del team Prema, che ha portato a casa il secondo successo del fine settimana.

Norris sbatte, Gunther fa il bis e vince il Gran Premio di Pau
Podio: il vincitore della gara Maximilian Günther, Prema Powerteam Dallara F317 - Mercedes-Benz
Bandiera a scacchi per Maximilian Günther, Prema Powerteam Dallara F317 - Mercedes-Benz
Il vincitore della gara Maximilian Günther, Prema Powerteam Dallara F317 - Mercedes-Benz
Callum Ilott, Prema Powerteam, Dallara F317 - Mercedes-Benz
Joel Eriksson, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Joel Eriksson, Motopark Dallara F317 - Volkswagen

Uno scatenato Maximilian Gunther ha concesso il bis cogliendo così una strepitosa doppietta a Pau. Il tedesco del team Prema è stato l'unico esente da errori nel corso del fine settimana che ha visto andare a muro tutti i principali protagonisti del campionato FIA F3 European.

Gunther, a conti fatti, si è visto recapitare la vittoria da quel Lando Norris tenuto a bada per tutta Gara 2. Il pilota britannico del team Carlin, dopo una prima parte di gara perfetta, è infatti finito a muro nonostante i 4 secondi di vantaggio nei confronti del tedesco.

Gunther non ha potuto fare altro che ringraziare e involarsi verso il traguardo, vincendo la seconda gara del suo fine settimana e portandosi a casa il GP di Pau. Inoltre Maximilian è tornato prepotentemente in corsa per il titolo, avendo 137 punti contro i 139 di Lando Norris e Joel Eriksson.

Callum Ilott ha centrato la seconda posizione arrivando a poco meno di 2 secondi da Gunther, riscattando così il brutto errore compiuto in Gara 1 in cui è finito a muro dopo appena un giro di gara. Podio completato da Ralf Aron, pilota del team Hitech, giunto in solitaria sul traguardo perché molto staccato sia da Ilott che da Harrison Newey.

Proprio il figlio del progettista della Red Bull ha chiuso ai piedi del podio dopo aver regolato Joel Eriksson. Il pilota del team Motopark ha salvato il suo fine settimana grazie all'incidente di Norris, che pareva ormai lanciato verso il successo e verso la fuga in campionato.

Appena fuori dalla Top 5 Ferdinand Habsburg, il quale ha preceduto Tadasuke Makino, Pedro Piquet, Jake Dennis e Guan Yu Zhou. Il pilota del team Prema ha completato la Top 10 davanti a Jehan Daruvala. Solo 12esimo Mick Schumacher.

condividi
commenti
Günther brucia Norris al via e fa sua Gara 2 di Pau
Articolo precedente

Günther brucia Norris al via e fa sua Gara 2 di Pau

Articolo successivo

David Beckmann si unisce al team Motopark dopo il divorzio da VAR

David Beckmann si unisce al team Motopark dopo il divorzio da VAR
Carica i commenti