GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
05 Ore
:
15 Minuti
:
50 Secondi
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
Moto3
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
05 Ore
:
15 Minuti
:
50 Secondi
Moto2
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
05 Ore
:
15 Minuti
:
50 Secondi
IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
05 Ore
:
15 Minuti
:
50 Secondi
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
G
Barcellona
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni

Mick Schumacher implacabile, sue anche le pole per Gara 2 e 3 al Red Bull Ring

condividi
commenti
Mick Schumacher implacabile, sue anche le pole per Gara 2 e 3 al Red Bull Ring
Di:
22 set 2018, 14:02

Il tedesco, nuovo leader del campionato, ha interpretato meglio di tutti il tracciato austriaco e domani prenderà il via dalla pole in entrambe le gare. In difficoltà Ticktum soltanto ottavo per Gara 2 e settimo per Gara 3.

Sophia Flörsch, Van Amersfoort Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Ferdinand Habsburg, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Artem Petrov, Van Amersfoort Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Fabio Scherer, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Dan Ticktum, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Ralf Aron, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Jüri Vips, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz

Mick Schumacher non accenna a mollare la presa al Red Bull Ring. Dopo aver conquistato pole e vittoria in Gara 1, il tedesco della Prema ha piegato la resistenza dei suoi avversari anche nel secondo turno di qualifiche conquistando le pole per le ultime due gare del weekend austriaco.

Schumacher, molto abile nello scendere in pista quando il traffico è diminuito, ha fatto la differenza soprattutto nel secondo settore, ma  non è stato il miglior pilota in pista nel T1. Nonostante questa leggera imperfezione è riuscito ad imporsi nuovamente ed a regolare il compagno di team Marcus Armstrong per 87 millesimi.

Il neozelandese si conferma uno dei migliori rookie della stagione ed ha riscattato con il secondo tempo odierno la delusione per il quarto posto con cui ha concluso Gara 1.

Il team Prema conferma la propria superiorità tecnica in terra austriaca grazie al terzo crono di Robert Shwartzman, ma il russo, a differenza che in Q1, non è riuscito a contenere il gap da Schumacher chiudendo la sessione con un ritardo di due decimi dal tedesco.

Al fianco di Shwartzman scatterà dalla quarta casella Juri Vips. L’estone ha confermato ancora una volta tutto il proprio talento sul giro secco fermando il cronometro sull’1’23’’437 ed è stato nuovamente il miglior esponente del team Motopark precedendo Aberdein.

Jeahn Daruvala, dopo le ottime Q1, ha centrato il sesto riferimento di giornata in 1’23’’544 piazzandosi davanti al compagno di team Sacha Fenestraz, mentre chi ha decisamente deluso è stato Dan Ticktum.

L’inglese non è riuscito ad esprimersi sui livelli abituali e, dopo aver occupato le prime posizioni nelle fasi iniziali del turno, ha chiuso la sessione con l’ottavo tempo pagando un gap da Schumacher di 455 millesimi.

La top ten della griglia di Gara 2 si completa con Ralf Aron nono davanti a Nikita Troitckii.

Gara 3 vedrà Schumacher scattare nuovamente al palo dopo aver ottenuto il secondo miglior crono assoluto di giornata in 1’23’’225 ed anche in questo caso l’intera prima fila sarà monopolizzata dalle monoposto del team Prema grazie al secondo tempo firmato Robert Shwartzman.

La seconda fila, invece, vedrà scattare dalla terza e quarta casella le vetture del team Motopark affidate ad Aberdein e Vips, mentre alle loro spalle toccherà ad Armstrong ed Aron aprire la terza fila con la partenza dalla quinta e sesta casella.

Rispetto a Gara 2 Dan Ticktum guadagnerà una posizione di partenza scattando dalla settima piazza, mentre Daruvala, Habsburg e Zhou hanno completato la top ten.

Gara 2 prenderà il via alle 11:25, mentre l’ultima corsa del weekend del Red Bull Ring scatterà alle 16:00. 

 

 

Articolo successivo
Mick Schumacher si impone sul bagnato di Gara 1 al Red Bull Ring ed è il nuovo leader del campionato

Articolo precedente

Mick Schumacher si impone sul bagnato di Gara 1 al Red Bull Ring ed è il nuovo leader del campionato

Articolo successivo

Mick Schumacher concede il bis in Gara 2 al Red Bull Ring, Ticktum si ritira nel finale

Mick Schumacher concede il bis in Gara 2 al Red Bull Ring, Ticktum si ritira nel finale
Carica i commenti