Jehan Deruvala guida la tripletta Carlin nelle Qualifiche di Monza

Pole a sorpresa per Gara 1 del rookie indiano bravo ad imporsi su Lando Norris nei secondi finali. Il team Carlin domina con il terzo tempo di Dennis ed il quinto di Habsburg. Callum Ilott scatterà dalla quarta casella, Eriksson dalla sesta.

Jehan Deruvala guida la tripletta Carlin nelle Qualifiche di Monza

Pole position a sorpresa per Jehan Daruvala a Monza. Il pilota del team Carlin è riuscito infatti ad imporsi in una sessione come sempre combattuta ed ha beffato nei secondi finali un Lando Norris ormai certo di aver ottenuto il miglior tempo.

L'indiano ha fermato il cronometro sul tempo di 1'44''105 obbligando così il compagno di team a scattare dalla seconda casella per soli 30 millesimi di secondo.

Minimo anche il gap che ha costretto Jake Dennis al terzo tempo, soli 97 millesimi, mentre due decimi di ritardo sono valsi a Callum Ilott il quarto crono. Il britannico del team Prema ha così evitato un poker Carlin dato che la quarta monoposto della scuderia britannica ha ottenuto il quinto riferimento con Habsburg.

Sorprende il sesto tempo ottenuto dal leader del campionato Joel Eriksson. Lo svedese ha infatti ottenuto il tempo di 1'44''554 ed ha pagato un distacco da Daruvala di 449 millesimi.

La quarta fila si apre con la sorpresa Guan Yu Zhou autore del settimo tempo davanti ad un rinato Jake Hughes, ottavo ed in ritardo 8 decimi dal crono di riferimento.

Completano la top ten Mick Schumacher, autore del tempo di 1'44''925, e Joey Mawson, decimo a 71 millesimi di ritardo dal tedesco della Prema.

La sessione è stata interrotta con bandiera rossa nei minuti iniziali a causa di una uscita di pista di Harrison Newey. Il britannico, tuttavia, partirà dalla penultima posizione a causa della penalità inflitta a Soori costretto al cambio di motore dopo le Libere del mattino.

condividi
commenti
Lando Norris e Callum Ilott subito al top nelle Libere a Monza

Articolo precedente

Lando Norris e Callum Ilott subito al top nelle Libere a Monza

Articolo successivo

Norris: "Ho scelto McLaren per le migliori prospettive di carriera"

Norris: "Ho scelto McLaren per le migliori prospettive di carriera"
Carica i commenti