Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
101 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
136 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
151 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
152 giorni

Wehrlein: "Per tornare alla vittoria la Mahindra deve recuperare i riferimenti del passato"

condividi
commenti
Wehrlein: "Per tornare alla vittoria la Mahindra deve recuperare i riferimenti del passato"
Di:
24 mar 2019, 12:02

Il pilota tedesco ha vissuto un weekend opaco in Cina e non è mai stato in grado di puntare al podio. Secondo Wehrlein è fondamentale che il team riprenda la strada seguita sino all'E-Prix di Città del Messico.

La Mahindra occupa al momento la vetta della classifica riservata ai costruttori in coabitazione con il team Envision Virgin Racing, e le prime quattro squadre sono divise da appena due punti dopo l’ultimo appuntamento di Sanya.

Nonostante la provvisoria leadership, in casa Mahindra si è vissuto un momento di flessione da quando Wehrlein ha perso la vittoria per pochi millesimi in occasione dell’E-Prix di Città del Messico.

Ad Honk Kong, sia Wehrlein che Jerome D’Ambrosio hanno mostrato un passo per nulla competitivo prima di essere costretti al ritiro a seguito dell’incidente provocato da Felipe Nasr, mentre nell’ultimo appuntamento di Sanya hanno concluso in sesta e settima piazza grazie alle numerose penalizzazioni.

Il tedesco ha suggerito al proprio team di tornare ai riferimenti visti in precedenza per acquistare daccapo la competitività perduta.

“La gara non è stata spettacolare – ha affermato Wehrlein – ed abbiamo faticato nel passo se paragonati alle altre squadre”.

“La nostra posizione finale dimostra il nostro attuale potenziale. Non siamo abbastanza forti da poter stare in testa al momento, ma in ogni caso è stato un weekend decisamente positivo se paragonato a quello di Hong Kong”.

“Non mi posso dire soddisfatto perché in Cile ed in Messico eravamo competitivi ed in lotta per la vittoria, mentre qui ed a Hong Kong no. Spero che si possa trovare una soluzione al più presto”.

Quando gli è stato chiesto cosa sia cambiato, Wehrlein ha risposto: “Qualcosa, ma non so ancora cosa. Dobbiamo tornare ai riferimenti che avevamo sino alle scorse gare”.

“Puoi sviluppare qualcosa e sperare che ti faccia migliorare, ma forse dobbiamo fare un passo indietro, cambiare delle cose, trovare delle nuove soluzioni. Non so ancora, ma è fondamentale lavorare insieme duramente per cercare di migliorare”.

 Il pilota tedesco ha poi aggiunto: “Tutti sono competitivi in Formula E, il divario tra i vari team è molto sottile. In alcuni casi riesci a fare un gran lavoro, in altri casi sono i tuoi rivali a farlo. Nelle varie gare si può notare come la griglia di partenza sia varia”.

“Quello che posso dire è che negli ultimi due appuntamenti non siamo stati in grado di poter lottare per la vittoria come abbiamo fatto in precedenza”.

Scorrimento
Lista

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro, blocca una ruota

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro, blocca una ruota
1/11

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19, Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M5 Electro, Edoardo Mortara, Venturi Formula E, Venturi VFE05, Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19, Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M5 Electro, Edoardo Mortara, Venturi Formula E, Venturi VFE05, Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05
2/11

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
3/11

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing
4/11

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Edoardo Mortara, Venturi Formula E, Venturi VFE05, Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Edoardo Mortara, Venturi Formula E, Venturi VFE05, Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
5/11

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
6/11

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Pascal Wehrlein scende dalla sua Mahindra Racing M5 Electro

Pascal Wehrlein scende dalla sua Mahindra Racing M5 Electro
7/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
8/11

Foto di: Molly Darlington / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
9/11

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing
10/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
11/11

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Articolo successivo
Frijns spiega l'incidente con Buemi e Di Grassi: "Seb ha frenato tardi ed io non ho potuto fare nulla"

Articolo precedente

Frijns spiega l'incidente con Buemi e Di Grassi: "Seb ha frenato tardi ed io non ho potuto fare nulla"

Articolo successivo

Fotogallery: ecco le immagini più belle dell'ePrix di Sanya

Fotogallery: ecco le immagini più belle dell'ePrix di Sanya
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Sanya
Sotto-evento Gara
Piloti Pascal Wehrlein
Team Mahindra Racing
Autore Tom Errington