Villeneuve attacca la Formula E: "Nessuno vuole vedere le gare elettriche!"

condividi
commenti
Villeneuve attacca la Formula E:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
22 dic 2018, 08:34

L'ex campione del mondo ha spiegato di non capire perché ci sia tutto questo entusiasmo intorno alla serie "full electric" ed assicura che nel paddock della F1 non la segue quasi nessuno.

Beitske Visser, BMW I Andretti Motorsports, BMW iFE.18
Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO1, Jose Maria Lopez, GEOX Dragon Racing, Penske EV-3, Jean-Eric Vergne, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19
Nico Muller, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05
Stoffel Vandoorne, HWA Racelab, VFE-05 Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05

Quest'anno la Formula E è entrata in una nuova fase, portando in pista le nuove monoposto della Gen2, capaci di completare l'intera distanza di gara senza la necessità del cambio vettura, pratica andata in scena nelle prime quattro stagioni della categoria, quando le batterie non garantivano la durata della corsa.

Un passo avanti che, sommato agli arrivi di ex piloti di Formula 1 come Felipe Massa e Stoffel Vandoorne, ha generato entusiasmo intorno alla categoria "full electric", anche se c'è anche chi continua a non vederla troppo di buon occhio, nonostante abbaia avuto anche qualche esperienza diretta.

E' il caso dell'ex campione del mondo di F1 Jacques Villeneuve: "Nessuno vuole vedere le gare elettriche. La verità è che, nel paddock di Formula 1, non sanno neanche quando sono le gare di Formula E" ha detto il canadese ad Automobile Magazine.

Secondo lui, si tratta di un progetto troppo "pompato", perché non adatto a tutti: "Non capisco perché la stiano spingendo così tanto. Penso che sia una cosa molto di nicchia, che continueranno a seguire solamente i fans più convinti".

Quando poi gli è stato ricordato che anche lui comunque ha fatto due gare con la Venturi, nella fase embrionale della categoria, ha concluso: "Ho fatto un paio di gare in Formula E ed ero contento perché la tecnologia era interessante. Avevi la potenza appena schiacciavi il gas. Ecco, forse non bisognerebbe dire gas: diciamo che schiacci il pedale ed hai la spinta. Ma alla fine, non lo so...".

Articolo successivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Matteo Nugnes